Ricerca avanzata

Recensioni


    • I I numeri non sbagliano mai. Il potere del pensiero matematico di Ellenberg Jordan


      Ingredienti: le applicazioni della matematica in campi inattesi, alcuni concetti poco noti dalle conseguenze sorprendenti (legge dei grandi numeri, regressione verso la media), le correlazioni vere o solo presunte tra variabili diverse, i paradossi della statistica applicati alle lotterie e alle elezioni politiche. Consigliato: a chi si diverte a passeggiare tra calcolo infinitesimale, probabilità ed algoritmi, a chi vuole esplorare nuove strade lastricate di...numeri.



      Scritto da angebet, lunedì 18 maggio 2020

        Segnala abuso

    • Tutto scorre... di Grossman Vasilij


      Ingredienti: la vita nell’URSS ai tempi di Lenin e Stalin tra sospetti, denunce, violenze e privazioni, un dissidente che si riaffaccia nella società dopo decenni nei gulag, un popolo quasi rassegnato ad una schiavitù millenaria, la lotta per la sopravvivenza tra speranza e disillusione, collaborazionismo e rivolta, ideali e sensi di colpa. Consigliato: a chi ritiene sufficiente la vita per avere la libertà, a chi ha fame di giustizia e di verità.



      Scritto da angebet, mercoledì 6 maggio 2020

        Segnala abuso

    • L' L' ultimo dei Weynfeldt di Suter Martin


      Ingredienti: un ricco esperto d’arte di mezza età e tutto d’un pezzo, una seducente trentenne dalle molte pretese e dai pochi scrupoli, un quadro celebre da vendere all’asta dal valore inestimabile, un doppio tentativo di raggiro nel mondo dell’alta borghesia svizzera. Consigliato: a chi crede che l’ordinarietà abbrevi l’esistenza, a chi sacrifica la propria integrità per immergersi in nuovi mondi.



      Scritto da angebet, mercoledì 29 aprile 2020

        Segnala abuso

    • Le Le correzioni di Franzen Jonathan


      Ingredienti: una coppia di genitori statunitensi sul viale del tramonto, tre figli adulti diversi e lontani, tante vite in bilico tra fallimenti e successi, un ultimo Natale da passare tutti insieme tra imprevisti e incidenti. Consigliato: a chi è abituato a fare bilanci della propria vita lavorativa e familiare, a chi corregge di continuo la propria rotta per non affondare.



      Scritto da angebet, lunedì 13 gennaio 2020

        Segnala abuso

    • Uno per tutti di Savatteri Gaetano


      Ingredienti: cinque bambini cresciuti nell’hinterland milanese negli anni ’60-70, un ritrovo da adulti dopo 30 anni, un alternarsi di passato e presente tra tante birichinate giovanili e una sola notte di follie, due colpi di scena finali per chiudere l’esperienza di una banda. Consigliato: a chi ha amato “I ragazzi della via Pal”, a chi ha nostalgia della propria gioventù…passata nel secolo scorso.



      Scritto da angebet, venerdì 26 luglio 2019

        Segnala abuso

    • Un anno sull'altipiano di Lussu Emilio


      Ingredienti: un anno di guerra di posizione in trincea con poche armi e molti caduti, l’altipiano di Asiago sfondo di tanti assalti tentati e falliti, una brigata di fanteria consolata da alcol e fumo, un ufficiale sardo testimone disincantato di eventi ormai dimenticati. Consigliato: a chi è sopravvissuto a imprese al limite della follia, a chi vuol conoscere miserie e assurdità di ogni guerra e di ogni esercito.



      Scritto da angebet, lunedì 15 luglio 2019

        Segnala abuso

    • Nella Notte di


      Ingredienti: una giovane laureata idealista che si affaccia al mondo della politica, una tesi di laurea sulle complicate elezioni del presidente della repubblica del 2013, un primo lavoro “sporco” in una società di spionaggi e dossieraggi, tanti veri protagonisti della scena politica italiana del 2009/13 celati sotto falso nome. Consigliato: a chi conosce il potere di sesso-soldi-segreti, a chi non conosce i lati oscuri dei politici sotto i riflettori.



      Scritto da angebet, lunedì 8 luglio 2019

        Segnala abuso

    • La ferita di Vishinskij di Savatteri Gaetano


      Ingredienti: una donna morta annegata nel 1985, un caso riaperto nel 2001 da un bibliotecario tenace e curioso, una trama che attraversa gli eventi storici di due secoli, un alternarsi tra passato e presente che porta alla luce la rivalità senza tempo di due famiglie siciliane. Consigliato: a chi è curioso di scoprire un giallo infarcito di riferimenti poetici, a chi vuole scoprire un nuovo Sciascia con un caso simile alla scomparsa di Majorana.



      Scritto da angebet, giovedì 4 luglio 2019

        Segnala abuso
1 2 3 4 5  ... 
Già iscritto?
Iscriviti