Ricerca avanzata

Recensioni


    • Klara e il Sole di Ishiguro Kazuo


      Ingredienti: una automa acuta osservatrice dell’interiorità, una bambina malata da sorvegliare, il sole e la natura come fonte di energia vitale per umani e robot, una riflessione sul lato più umano della scienza quando incontra emozioni e malattie. Consigliato: a chi vorrebbe vivere senza sentimenti, a chi vive per risolvere attriti.



      Scritto da angebet, sabato 17 luglio 2021

        Segnala abuso

    • Allmen e le dalie di Suter Martin


      Ingredienti: un detective svizzero decadente e decaduto, un celebre quadro rubato ad una vecchia ereditiera, una coppia di clandestini sudamericani come aiuto nelle indagini, un hotel pieno di amori, segreti, vendette come sfondo delle ricerche. Consigliato: a chi vive con più esigenze che mezzi, a chi trasforma le sconfitte in trofei.



      Scritto da angebet, venerdì 9 luglio 2021

        Segnala abuso

    • Vecchie conoscenze di


      Ingredienti: un vicequestore in balia di ricordi e figure del passato prossimo e remoto, nuovi dettagli sui suoi fidati colleghi di lavoro, due delitti da gestire in parallelo tra casi lavorativi e personali, un capitolo del passato che arriva finalmente a conclusione. Consigliato: a chi si sente un negozio vuoto senza più articoli in vendita, a chi sa riannodare tanti fili sospesi per creare nuove trame future.



      Scritto da angebet, lunedì 5 luglio 2021

        Segnala abuso

    • La La vita è altrove di Kundera Milan


      Ingredienti: un poeta nella Cecoslovacchia del dopoguerra, un fertile mondo interiore che si scontra con la realtà, un alter-ego onirico per crearsi una seconda vita, un’esistenza in sospeso tra otium ed impegno, arte e politica, conformismo e rivoluzione. Consigliato: a chi ha ammirato e imitato i poeti romantici, a chi vive con intensità dentro il proprio mondo interiore.



      Scritto da angebet, lunedì 28 giugno 2021

        Segnala abuso

    • Il Il killer delle ballerine-L'ultimo ballo di Tura Stefano


      Ingredienti: una scia di sangue tra cubiste e viados, la riviera romagnola come sfondo di inspiegabili omicidi, la verità portata a galla da giornalisti curiosi e poliziotti alternativi, la ricomparsa dopo 20 anni di fantasmi non scacciati. Consigliato: a chi esplora gli angoli più oscuri delle turbe umane, a chi cerca un brivido di orrore sui palcoscenici del divertimento.



      Scritto da angebet, mercoledì 9 giugno 2021

        Segnala abuso

    • Il Il talento del cuoco di Suter Martin


      Ingredienti: un umile cuoco tamil emigrato in Svizzera, un progetto di riscatto nella cucina afrodisiaca, un microcosmo di difficoltà economiche, amori contrastati e precetti religiosi, un macrocosmo di crisi economica, traffici di armi e guerre civili. Consigliato: a chi non conosce il potere e le magie dell’evaporatore rotante, a chi sa trasformare cibi e persone in emozioni.



      Scritto da angebet, giovedì 3 giugno 2021

        Segnala abuso

    • E verrà un altro inverno di Carlotto Massimo


      Ingredienti: una coppia benestante male assortita e in crisi, una guardia giurata a tessere una rete di indagini e intrighi, una vallata chiusa tra le pareti di caste sociali e voglie di riscatto tra vizi privati e pettegolezzi pubblici, qualche omicidio da compiere e silenziare per il quieto vivere di tutti. Consigliato: a chi sa aggiustare i pezzi rotti da altri, a chi sa cogliere il meglio da ogni peggiore evento.



      Scritto da angebet, giovedì 27 maggio 2021

        Segnala abuso

    • L' L' Arminuta di


      Ingredienti: una ragazzina rispedita senza motivo ai genitori di origine, un passaggio doloroso dalla città al paese, dalla ricchezza alla povertà, una vita da diversa in una famiglia troppo numerosa nell'Abruzzo di 40 anni fa, un vuoto affettivo che solo nel finale sarà spiegato ma non colmato. Consigliato: a chi vuol riscoprire la solidità e l’amarezza delle proprie radici, a chi ha perso i legami coi genitori ma ha ritrovato quelli coi fratelli.



      Scritto da angebet, mercoledì 5 maggio 2021

        Segnala abuso

    • Sapiens. Da animali a dèi. Breve storia dell'umanità. Nuova ediz. di Harari Yuval Noah


      Ingredienti: una specie di animali insignificanti diventata dominatrice/serial-killer del globo, tre rivoluzioni (cognitiva, agricola e scientifica) che hanno determinato il nostro presente, i tre grandi elementi unificatori dell’umanità (denaro, imperi, religioni), il passaggio da tante piccole culture ad una grande società globale. Consigliato: a chi cerca in un solo libro elementi di storia, filosofia, antropologia, economia e tanto altro, a chi ha a cuore il destino della specie umana e ancor più del mondo.



      Scritto da angebet, venerdì 30 aprile 2021

        Segnala abuso

    • Homo deus. Breve storia del futuro di Harari Yuval Noah


      Ingredienti: la trasformazione dell’Homo Sapiens in Homo Deus, una nuova religione (l’umanesimo) in un mondo senza più divinità, i rischi della separazione tra intelligenza e coscienza, il potere crescente degli algoritmi nelle scelte quotidiane. Consigliato: a chi vuole ampliare i propri orizzonti culturali, a chi cerca di prevedere il futuro studiando a fondo passato e presente.



      Scritto da angebet, venerdì 30 aprile 2021

        Segnala abuso
1 2 3 4 5  ... 
Già iscritto?
Iscriviti