Ricerca avanzata
Recensione

Carnevale in giallo copertina
  • Carnevale in giallo
  • Sellerio Editore Palermo
  • 2014

Carnevale in giallo racconti di Costa Giménez-Bartlett Malvaldi Manzini e Recami


La battaglia già imperversava tutto intorno. Frotte di bambini sovrappeso, con improbabili travestimenti da supereroi della tv o dei videogiochi, duellavano con spade laser, sventagliavano raffiche elettroniche o, in un soprassalto di impetuosità infantile, si tiravano per i mantelli e si scambiavano calci e spintoni.
da: Gian Mauro Costa - Maestro di Campo

Se amate il genere non perdete anche:
•  Un Natale in giallo (Sellerio 2011)
•  Capodanno in giallo (Sellerio 2012)
•  Ferragosto in giallo (Sellerio 2013)
•  Regalo di Natale (Sellerio 2013)



Tra frizzi e lazzi, triccheballacche e putipù arriva il Carnevale, tempo di divertimenti e scherzi, balli e giochi, ironia e cinismo anche nelle pagine dei libri.
Che dire di questa raccolta di racconti? Che dire di questi autori?

Dovremmo rimandarvi alle precedenti recensioni (che non mancano certo su Wuz) che riguardano antologie come questa, o a quella delle opere singole degli scrittori, tutte edite da Sellerio.
È diventato infatti un appuntamento fisso che la casa editrice palermitana ci offre (e speriamo continuerà a offrirci) con un gruppo di giallisti formidabili pescati dalla loro squadra di autori di successo.


Del francese Philippe Delerm nel 1998 veniva pubblicato in Italia La prima sorsata di birra e altri piccoli piaceri della vita, un pamphlet (che godette di un notevole successo) che descriveva bene piccoli gesti, sensazioni apparentemente insignificanti, che danno però sapore all'esistenza e regalano piccoli, intensi momenti di felicità.
La mia prima sorsata di birra è questa: prendere in mano Carnevale in giallo e godermi pagina per pagina le storie raccontate, con i protagonisti che amo.


Il caotico gruppo del Bar Lume di Malvaldi (di cui ormai mi interesso come fossero parenti) è alle prese con i ricordi dei carnevali passati e i problemi dei festeggiamenti presenti; il caos non manca nella milanese Casa di ringhiera di Recami, dove fervono vivaci festeggiamenti peruviani, mentre Consonni & C. (ma non sembrano anche a voi i vicini di casa?) sono impegnati in una caccia al ladro tra gli ospiti della residenza per anziani Anni migliori in zona Lambrate; scomposto e grandguignolesco è il carnevale spagnolo di Petra e Fermín, i personaggi creati da Alicia Giménez-Bartlett che sono ormai diventati miei amici; come non condividere poi il cinismo disfattista di Rocco Schiavone? a sentir parlare lui passa la voglia di festeggiare (sarà una proiezione del Manzini-pensiero?); anche l'investigatore Enzo Baiamonte (altro affidabile amico) si pone una domanda sul carnevale: Cu è cchiù fissa: Carnevale o cu ci va appressu?, ma poi Costa ci trascina per mano dentro i festeggiamenti siciliani, tra scherzi e maschere che nascondono delitti.



Battaglia tra Carnevale e Quaresima -Peter Breugel il vecchio - Kunsthistorisches, Vienna


•  Alicia Giménez-Bartlett - Carnevale diabolico
•  Francesco Recami - Festa di Carnevale nella casa di ringhiera o "El Bombo atomico"
•  Gian Mauro Costa - Maestro di Campo
•  Antonio Manzini - La ruzzica de li porci
•  Marco Malvaldi - Costumi di tutto il mondo



Gian Mauro Costa, Alicia Giménez-Bartlett, Marco Malvaldi, Antonio Manzini, Francesco Recami - Carnevale in giallo
236 pag., 13,00 € - Edizioni Sellerio 2014 (La memoria 949)
ISBN 978-88-389-3139-9


Gli autori:

•  Gian Mauro COSTA
•  Alicia GIMÉNEZ-BARTLETT
•  Marco MALVALDI
•  Antonio MANZINI
•  Francesco RECAMI





Commenti



Non sono presenti commenti su questo documento. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti