Ricerca avanzata
Recensione

Oroscopo 2013 copertina

Sesso Denaro Amore Lavoro: l'oroscopo del 2013, di Alessia De Luca

Questo è un oroscopo raccontato attraverso le storie e gli aneddoti legati a personaggi famosi e simboli della cultura pop. Ma anche, un oroscopo per riconoscere il tuo futuro fidanzato o fronteggiare a testa alta il tuo collega bastardo. Per scoprire dove vanno i Pesci quando spariscono, cosa mangiano le Bilance, come fanno all'amore i Capricorni.

L'Oroscopo 2013 di Alessia De Luca, astroblogger che scrive su alfemminile.com, è senza dubbio quello più originale e divertente del panorama editoriale. Una nuova chiave di lettura dell'astrologia attraverso un campionario di aneddoti legati alla cultura pop. Insomma capirai meglio la tua indole confrontandoti con fratelli di segno famosi, musicisti, cantanti, attori, registi, scrittori. E scoprirai anche nel tuo Kit di sopravvivenza qual è la canzone ideale per il tuo 2013, quale film ti conviene rivedere e qual è il libro giusto da tenere sul comodino. E a proposito di libri, l'autrice ci ha regalato un fantastico oroscopo letterario, segno per segno, 12 consigli di lettura per il 2013! E tu di che libro sei?

Consigli di lettura per il 2013, segno per segno:

Ariete - Poesie, di Lawrence Ferlinghetti
L'Ariete è un'indole facile a infiammarsi e a deprimersi con alternanza ncredibile. Segno energico e vitale, spesso viene consumato dal suo stesso fuoco. Sono Ariete i poeti maledetti Baudelaire e Verlaine ma soprattutto Ferlinghetti, tra le voci più distintive della beat generation. Le sue poesie sono incendiarie e sovversive ma aiutano a trovare un senso in mezzo al caos. Quel che ci vuole all'Ariete quest'anno per riprendersi il posto che merita dopo  due anni di Saturno contro.

Toro - Open, di Andre Agassi
La storia di un Toro doc: riflessivo, pratico, incredibilmente umano. Un campione che nonostante le difficoltà ci riprova sempre come un carro armato. Agassi vs Sampras, Toro vs Leone : il segno tosto e concreto che si impegna come una formica, sbaglia per imparare contro il segno che tende a primeggiare costi quel che costi. Il dualismo dei due tennisti è una metafora utile per il 2013 del Toro. Si lotta con Saturno contro ma soprattutto con sè stessi. Verso il traguardo.

Gemelli - La filosofia nel boudoir, Marchese De Sade
In pieno stile Gemelli  il Marchese De Sade in una lettera scrisse a sua moglie: " Sono un libertino, ma non sono nè un criminale nè un assasino". Quello che agli altri sembra un segno leggero e facile a cambiare idea è tra i segni più affettuosi e pieni di risorse dello Zodiaco. E allo stesso tempo, capace di pensare una cosa e il suo contrario nello stesso momento. Tra follia e ragione il Gemelli sguazza felice e il 2013 sarà l'anno in cui non si farà mancare nulla. Almeno fino a giugno. "Non c'è nulla che non abbia mai fatto... Non posso andar a dormire se nella giornata non ho compiuto scelleratezze » Una buona dose di piacere per redimere anche i Gemelli più cervellotici.

Cancro- La nausea, di Jean-Paul Sartre
Mai come quest'anno il Cancro malinconico e riflessivo, si interrogherà sul senso della vita. La differenza, rispetto i due anni passati sotto il peso e gli ostacoli di Saturno, è che lo farà col sorriso stampato sulle labbra e un forza ritrovata. Tra i segni più intimisti e legati alla poesia, il Cancro quest'anno è pronto alla sua rivalsa. Nausea è un sentimento provato di frequente dai nati del segno, oppressi dal quotidiano e da svariate ansie. E' l'anno giusto per affrontare le domande filosofiche senza drammi, con la giusta dose di aplomb e ironia.

Leone - La cosmetica del nemico, di Amélie Nothomb
Cos'è un Leone senza ammiratori, senza un palco e senza riflettori puntati? La Leonessa Amelie Nothomb mostra il lato più dark e psicologico del segno. Per il Leone sarà un anno senza grandi colpi di scena, di attesa, in panchina, lavorando molto su mente e spirito per un 2014 di grande soddisfazione. Intanto, si dialoga con sè stessi e coi possibili nemici: un training per imparare che la vera forza deriva soprattutto dal pensiero e dalla dialettica.

Vergine - L'amante di Lady Chatterley, di D.H. Lawrence
La Vergine non è soltanto lavoro, senso del dovere e pensiero razionale. E' uno dei segni a più alto impatto trasgressivo dello Zodiaco (a discapito del nome). Pensate a quanti personaggi della Vergine sono legati a sesso droga e rock'n'roll (Keith Moon degli Who, Liam Gallagher degli Oasis, Amy Winehouse) e a scheletri nell'armadio dietro la finta aria di bravi scolaretti e facce pulite. La Vergine Lawrence racconta il tradimento di sua moglie con un distacco emotivo tipico del suo segno. Uno dei romanzi erotici più famosi della letteratura, a dimostrazione che la Vergine può e deve osare. Soprattutto da giugno 2013.

Bilancia - La statua di sale, di Gore Vidal
Un'opera nobile dal potere dissacrante che scandalizzò l'America. Ecco il dualismo della Bilancia: un segno alla ricerca dell'equilibro e dell'armonia ma soprattutto dell'amore. Dopo la dura lezione di Saturno, il bisogno di tagliare rami secchi e fare i conti col passato, nel 2013 si torna al piacere, almeno fino a giugno. Tra emozioni ed illuminanti verità, il Destino ci metterà lo zampino...

Scorpione - Le intermittenze della morte, di José Saramago
Il segno della morte della resurrezione, dei paradossi e delle verità nascoste in pieno stile Saramago. Saturno è nel segno fino al 2014 e lo Scorpione quest'anno si ritrova davanti lo specchio. Pur faticando, si capirà che la fine è un inizio e che l'unico modo per sentirsi liberi sarà affrontare le proprie paure e i propri tabù. Con coraggio e qualche nonsense, verso il colpo di scena finale: l'Amore.

Sagittario - Il grande libro dei Peanuts, di Charles Schulz
Il Sagittario è l'ottimismo e la fiducia incrollabile verso il domani. Anche con Giove opposto fino a giugno. E' il segno di molte rockstar che hanno sfidato la morte ma soprattutto il segno dell'ironia, della commeda e di chi resta aggrappato alla propria infanzia anche da grande. Da W. Allen, a Disney e a Shultz, si racconta la vita e il suo lato amaro col sorriso e molta saggezza.

Capricorno - England, England, di Julian Barnes
Una storia contro i falsi miti e le finte tradizioni alla ricerca dell'autenticità. Ecco il Capricorno, segno venuto dal freddo,legato al dovere, al lavoro e alla saggezza spirituale. La missione del 2013 è ritrovare la determinazione e l'autonomia dopo anni di ostacoli a causa di Saturno.Si torna a fare i conti con il lato più vero di se stessi, addio compromessi e pesantezza: si capiscono nuove cose grazie alla leggerezza e al prendersi meno sul serio.

Acquario - Mr. Vertigo, di Paul Auster
Mezzo secolo di vita americana raccontata attraverso un protagonista imprevedibile, bizzarro ma capace di farci commuovere come un Forrest Gump. L'Acquario Paul Auster è un mago di favole capace di raccontare le emozioni reali. Nel 2013 i nati del segno dovranno riscoprire il loro bisogno di volare, Saturno fa i capricci ma la determinazione dell'Acquario avrà la meglio. Imprevedibile ma avvincente la strada per "diventare veri uomini".

Pesci - Middlesex, di Jeffrey Eugenides
Un romanzo da leggere tutto d'un fiato come la vita dei Pesci quest'anno in particolare. I nati del segno ondeggiano tra emozioni contrastanti, il mito dell'Amore senza fine, spesso alla ricerca della propria identità. Tra tragico e comico, il Pesci Eugenides racconta la storia di una famiglia eccentrica attraverso i secoli, con il potere della parola e dell'immaginazione. Il romanzo perfetto per il 2013 dei nati del segno, anno di riscatto e crescita, dove i sentimenti avranno la meglio su tutto.

Se volete conoscere qual è la canzone per il 2013 legata al vostro segno zodiacale, qual film dovreste assolutamente vedere, chi evitare, chi seguire, che portafortuna tenere in tasca, allora non dovete far altro che comperare e leggere il libro di Alessia De Luca!

Alessia De Luca - Oroscopo 2013
241 pag., 11,90 € - Edizioni Dalai Editore 2012 (La Boe)
ISBN 9788867620845


l'autrice


21 dicembre 2012 Di FM

Commenti



Non sono presenti commenti su questo documento. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti