Ricerca avanzata
Recensione

Sarò la tua ombra copertina

Sarò la tua ombra di Jeffery Deaver

"C'erano centinaia di altri dettagli da verificare. Era convinta che ogni concerto dovesse essere perfetto, anzi più che perfetto. I suoi fan meritavano il meglio, il centodieci per cento."
In vetta alle classifiche col suo ultimo singolo, un pubblico fedele come “un golden retriver”, Kayleigh Towne, nonostante la giovane età, è ormai una cantante di successo e un’artista amatissima. La musica country è il suo mondo, esibirsi durante i concerti il solo modo in cui riesce davvero ad esprimere se stessa, per questo nessun dettaglio viene trascurato durante i suoi spettacoli. Ma, come tutti i personaggi famosi, anche Kayleigh da qualche tempo è costretta a fare i conti con i lati negativi del successo. Edwin Sharp, uno dei suoi ammiratori più fanatici, continua a tormentarla con una serie di mail, con richieste insistenti e moleste, e, sebbene suo padre abbia assunto un bodyguard e predisposto un piano di sicurezza imbattibile, lei non si sente più molto sicura; da qualche tempo, ha come l’impressione che qualcuno la spii.

D’altra parte le misure cautelative non hanno allontanato del tutto le minacce. Inoltre, mentre lavorava sul palco per l’allestimento di un concerto, Bobby Prescott, manager e membro dello staff di Kayleigh, è inciampato rimanendo vittima di un incidente mortale. Ma davvero Bobby è scivolato? Soprattutto, la luce dell’impianto che lo ha ucciso gli è caduta addosso accidentalmente o si è trattato piuttosto di un omicidio? Se sì, chi può essere stato e perché?

La sera precedente la cantante aveva ricevuto una telefonata: qualcuno le aveva fatto ascoltare la prima strofa e il ritornello della sua canzone Your Shadow e poi aveva riattaccato. Che senso aveva quel gesto? Quali indizi conteneva il testo della canzone? Qualcuno la seguiva come un’ombra, convinto di essere l’unica persona in grado di proteggerla da eventuali pericoli. Ma chi?

Ad indagare sul caso, oltre alla polizia locale e al criminologo Lincoln Rhyme, Kathryn Dance, agente specializzata in interrogatori e in cinesica, oltre che appassionata di musica e amica di Kayleigh. Gli stolker - la Dance lo sa bene - raramente arrivano ad uccidere, ma se lo fanno sicuramente reiterano il gesto, poiché alla base dello stolking c’è sempre un comportamento ossessivo ripetitivo. Pertanto, è necessario concentrasi sui pochi elementi a disposizione e passare attentamente al vaglio una ad una le parole della canzone nel tentativo di prevedere le mosse successive dell’assassino e cercare di incastrarlo prima che possa commettere altri crimini. Il cerchio sembra stringersi attorno all’entourage di Kayleigh e i sospetti ricadere tutti su Edwin Sharp, ma ben presto l’agente Dance è costretta a rendersi conto che la sua amica è divenuta il bersaglio di un complotto molto più ampio, un caso intricato e pieno di misteri.

Dal romanzo Sarò la tua ombra di Jeffery Deaver, titolo originale XO, è nata anche la collaborazione musicale con il cantante country/pop Clay Stafford.


Dopo La bambola che dorme e La strada delle croci Jeffery Deaver torna a dare voce a una delle sue eroine più amate, Kathryn Dance, maestra nello svelare le astuzie e le insidie nascoste nei linguaggi non verbali. Sarò la tua ombra è un thriller esaltante, pieno di continui colpi di scena, un romanzo che prende corpo poco a poco e per questo ha la capacità di sorprendere pagina dopo pagina. Una storia ricca di ombre che, come suggerisce il testo Your Shadow (canzone realmente scritta da Deaver), si dissolvono a poco a poco e tengono il lettore col fiato sospeso fino alla fine.


Jeffery Deaver - Sarò la tua ombra
Titolo originale: XO
Traduzione di Valentina Ricci
553 pagg., 18,50 € - Edizioni Rizzoli 2012 (Rizzoli best)
ISBN 978-88-1706102-5


L'autore


20 novembre 2012 Di Manola Lattanzi

Commenti



Non sono presenti commenti su questo documento. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti