Ricerca avanzata
Recensione

Vivere con lentezza. Piccole azioni per grandi cambiamenti copertina
  • Contigiani Bruno
  • Vivere con lentezza. Piccole azioni per grandi cambiamenti
  • Orme Editori
  • 2008

Vivere con lentezza di Bruno Contigiani

"Nel nostro quotidiano, ad alzare il livello dello stress, a volte, è solo il nostro modo di parlare, di respirare o di pensare troppo veloce e affrettato. In questo caso occorre creare il post-it più adatto alla situazione, fermarsi a riflettere e trovare quelle piccole e personali azioni che, nel tempo, possono portare a buoni risultati. La cosa migliore è che ognuno elabori, con un'abbondante dose di ironia, i propri comandamenti, pronto a rinnovarli ogni tanto e magari disponibile a condividerli con gli altri."

Devo dire che i libri che si propongono come "scuole di vita" non mi convincono mai. C'è sempre dietro le pagine qualcosa di falso, di costruito o di insopportabilmente saccente. Ti piace vivere così? Fallo tu. 
Spesso questi testi trasudano insegnamenti olistici, reminiscenze di spiritualità orientale, esperienze di vita elitarie. E alla fine non servono a nulla.

Un po' diverso questo manuale. Prima di tutto perché chi lo scrive non è reduce da viaggi in India o mesi di isolamento meditativo, ma semplicemente è un uomo in carriera che a un certo punto della sua vita si accorge che corre verso il baratro più che verso un futuro radioso. E sceglie di rallentare, di prendersi i suoi tempi, di ritrovare un equilibrio perduto.


In queste pagine non ci insegna a vivere come lui, ma ci racconta il modo in cui lui ha scelto di vivere (ed è un'altra cosa). 
Possiamo condividere le sue idee, la sua esperienza e quella delle persone che cita e che ha incontrato sulla sua strada - o gli hanno scritto sul sito internet che gestisce in parallelo all'iniziativa della Giornata Mondiale della Lentezza -, possiamo anche non condividere nulla e leggere solamente per curiosità o per capire dove intende arrivare. In fondo la sua meta è semplice: "rallentare, avere fiducia e vivere il presente sono delle necessità, se vogliamo vivere meglio".


Il suo libro è solo un tassello nel grande mosaico della ricerca del benessere, che ci vede tutti partecipi. Vivendo con maggior lentezza e cercando di essere soddisfatti delle piccole cose che abbiamo e che possiamo raggiungere, senza imporci mete inarrivabili e continui inutili stress, potremo forse tirarci fuori da quella gara continua cui ci siamo iscritti con le nostre stesse mani. E poi, per vincere cosa?

Dal libro

I primi effetti per chi rallenta davvero sono:


© 2008 Orme editori

Bruno Contigiani - Vivere con lentezza. Piccole azioni per grandi cambiamenti
156 pag., 12,00 € - Edizioni Orme  2008
ISBN 978-88-88774-56-5


L'autore

Bruno Contigiani, capo ufficio stampa di IBM Italia, di Telecom Italia Corporate e di Telecom Progetto Italia, stressato manager di una multinazionale, decide di cambiare vita, fonda l'associazione L'arte del Vivere con Lentezza e organizza la prima Giornata Mondiale della Lentezza (tra le varie tappe New York, Roma, Milano e prossimamente Tokyo). Per l'occasione si ritrova a Union Square a multare passanti frettolosi, intrattenendoli in ironici quanto profondi ragionamenti sul loro rapporto con il tempo, l'ansia, la frenesia e la qualità della vita.
Il sito dell'associazione: www.vivereconlentezza.it



07 luglio 2008 Di Giulia Mozzato

Commenti



Non sono presenti commenti su questo documento. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti