Ricerca avanzata

La volata di Calò. Con uno scritto di Andrea...

La volata di Calò. Con uno scritto di Andrea Camilleri - Savatteri Gaetano - wuz.it

La volata di Calò. Con uno scritto di Andrea Camilleri di

Una storia che sa di leggenda. In una campagna riarsa nel cuore della Sicilia c'è un paese lontano dal mare, dalle grandi città, lontano da tutto: è Serradifalco. È qui che nasce nel 1926 la prima bicicletta fabbricata nell'isola. Porta il marchio Montante ed è stata costruita nella bottega di un fabbro. Dopo la prima guerra mondiale il ciclismo diventa in Italia uno sport popolarissimo; sono gli anni di Girardengo e Binda e la bicicletta diventa una vera passione per tanti ragazzi. Anche per Calò Montante, classe 1908, che arriva al punto di costruirsi, da solo, una bici da corsa montandola pezzo per pezzo. L'amore per le due ruote cresce, Calò forma una squadra, dalla sarta del paese si fa cucire la divisa in cui campeggia ricamata la scritta "Montante". Poi la passione si trasforma in un vero e proprio lavoro: viene aperta una fabbrica e le bici Montante diventano un marchio prestigioso. Si producono biciclette per i carabinieri (modello truppa e modello ufficiali) per i postini e i macellai, bici di tutti i tipi e per tutte le esigenze. La fabbrica resterà attiva sino agli anni Cinquanta quando l'azienda Montante, comincerà a occuparsi di moto e si espanderà poi in altri settori.

Dettagli sul libro
1 recensione
Nella libreria di 4 lettori

Il voto della community

8,0
  • Trama 8,0
  • Personaggi 8,0
  • Stile 8,0
  • Incipit 8,0
  • Finale 8,0
  • Copertina 8,0

BOOKeca

mostra altri

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
  • angebet il 29 apr 2019 15:33 Segnala abuso

    Ingredienti: un paesino sperduto tra le zolfare, un giovane siciliano di un secolo fa amante della bicicletta, una passione trasformata in una fabbrica che esiste ancora oggi, un ricordo di...

    leggi tutto »

    Ingredienti: un paesino sperduto tra le zolfare, un giovane siciliano di un secolo fa amante della bicicletta, una passione trasformata in una fabbrica che esiste ancora oggi, un ricordo di Camilleri legato a quel marchio ed alla guerra. Consigliato: a chi vuol ripercorrere gli esordi del ciclismo tra strade sterrate e pionieri celebri, a chi vuole farsi incantare dalla storia di un’azienda e di un imprenditore in una terra povera di entrambi.

    « chiudi

     
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti


Lettori che hanno questo libro(4)

Tutti i lettori

Biografia

Savatteri Gaetano
Savatteri Gaetano

Giornalista, vive e lavora a Roma, ma è cresciuto in Sicilia. Per la casa editrice... leggi tutto