Ricerca avanzata

Io sono di legno

Io sono di legno - Carcasi Giulia - wuz.it

di

Una madre e una figlia. La figlia tiene un diario e la madre lo legge. Alla storia di anaffettività, di sentimenti negati o traditi della giovane Mia, Giulia risponde con la propria storia segnata da quell'"essere di legno" che sembra la malattia, il tormento di entrambe. È come se madre e figlia si scrutassero da lontano, o si spiassero, immobilizzate da una troppo severa autocoscienza. Bisogna tornare indietro. E Giulia lo fa. Torna a riflettere sulla giovinezza ferita dall'egoismo e dalla prepotenza di una sorella falsamente perbenista, sul culto delle apparenze della madre e sul conforto che le viene da una giovane monaca peruviana, Sofia. Torna a rivivere i primi passi da medico, fra corsie e sale operatorie, il matrimonio con un primario, la lunga attesa di una maternità sofferta e desiderata. Più la storia di Giulia si snoda nel buio del passato, più affiorano misteri che chiedono di essere sciolti. E il legno si ammorbidisce. Ma per madre e figlia l'incontro può solo avvenire a costo di pagare il prezzo di una verità difficile, fuori da ogni finzione.

Dettagli sul libro
Nella libreria di 9 lettori

Il voto della community

8,0
  • Trama 8,0
  • Personaggi 8,0
  • Stile 8,0
  • Incipit 8,0
  • Finale 8,0
  • Copertina 8,0

BOOKeca

mostra altri

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Non sono presenti recensioni per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne una?
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?

Il parere della redazione di Wuz

  • Dopo l’esordio nel 2005 con Ma le stelle quante sono, Giulia Carcasi torna in libreria con un nuovo romanzo: Io sono di legno. Il primo romanzo parlava dei giovani e del loro modo di crescere, di diventare adulti, ognuno con il proprio bagaglio di paure ed insicurezze. Un romanzo positivo: niente esperienze di sesso estremo, niente relazioni conflittuali con i genitori , niente toni esasperati e drammatici. La semplice descrizione della vita normale di due ragazzi, Alice e Carlo, personaggi veri, idealisti e un po’ pazzi come tutti a quell’età. Un romanzo realistico, puro, dolce, romantico. Due storie. Un libro a due facce. A due voci. Per un solo amore. Continua a leggere

Già iscritto?
Iscriviti


Lettori che hanno questo libro(9)

Tutti i lettori

Biografia

Carcasi Giulia
Carcasi Giulia

Giulia Carcasi vive a Roma. Con Feltrinelli ha pubblicato nel 2005 Ma le stelle quante sono,... leggi tutto