Ricerca avanzata

Il Il silenzio del lottatore

Il Il silenzio del lottatore - Milone Rossella - wuz.it

di

Una ragazzina scopre l'attrazione ascoltando i ricordi di una vecchia che si aggira come un cieco nei labirinti della memoria. Una bella adolescente sperimenta come il sesso, oltre a essere uno strumento di piacere (e di potere), possa portare a tradire le amicizie. Una ragazza appassionata lotta per quello che si illude sarà l'amore della sua vita. Un'altra, disposta a soffrire ma soprattutto capace di ferire, cerca di ritrovare la propria strada dopo un disastro sentimentale. Una donna nel pieno degli anni si mette di fronte al proprio matrimonio come davanti a uno specchio, e cerca di salvarlo. "Il silenzio del lottatore" è una educazione sentimentale e al tempo stesso una raccolta di racconti in cui sensualità, durezza, dramma, cauta e segreta speranza danno vita a una narrazione in grado di parlare a ognuno di noi.

Dettagli sul libro

Il voto della community

0,0
  • Trama
  • Personaggi
  • Stile
  • Incipit
  • Finale
  • Copertina

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Non sono presenti recensioni per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne una?
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?

Il parere della redazione di Wuz

  • Sta in silenzio il lottatore di Rossella Milone. Il suo silenzio affolla questo libro. È un tonfo abissale, asciutto. La cassa di risonanza di un ventre contratto, di un gemito trattenuto. E a questo silenzio segue il respiro placido del lottatore che si è appena alzato da terra, un gusto ferroso in bocca, negli occhi la collera della vita che ha ripreso il suo posto. Una raccolta di racconti che racchiude le vite di lottatrici, donne dalle diverse età e sparse in epoche differenti. Donne che hanno in comune la stessa luccicanza. Donne imprescindibili dai loro corpi, sfigurate dalle loro battaglie, dalle loro esistenze.Un libro fatto di negazione, un’ode alla forza, uno specchio che trattiene a indugiare sul nostro riflesso. Sei storie non dette che rimangono sospese e che non hanno bisogno di alcuna soluzione. Sei donne che lottano contro i loro limiti e contro la battaglia più complessa: quella delle relazioni umane. Eroine in guerra, che si difendono, che resistono.  Continua a leggere

Già iscritto?
Iscriviti


Biografia

Milone Rossella
Milone Rossella

Vive e lavora a Roma. Ha pubblicato tre raccolte di racconti, Prendetevi cura delle bambine... leggi tutto