Ricerca avanzata

I I romanzi dei corsari

I I romanzi dei corsari - Salgari Emilio - wuz.it

di

Una vita impegnata a fantasticare il mondo: Salgari si fa chiamare capitano senza esserlo, naviga nei mari di mezzo mondo senza uscire di casa, crede di aver contratto febbri indiane senza aver mai abbandonato le sponde del Po. I suoi romanzi sono l'esaltazione della fantasia, costruita sui vocabolari e sugli atlanti più che sui vascelli. E se le sue pagine sono giunte fino a noi, amate in segreto da D'Annunzio e Pavese, da Borges e Che Guevara, insieme a milioni di ragazzi e adulti in tutto il mondo, vuol dire che i corsari di Salgari sono perfetti, nel loro assoluto eroismo: il Corsaro Nero è spadaccino folgorante, gentiluomo di rango destinato alla perdizione amorosa, ma soprattutto bello, elegante e malinconico. Niente a che vedere con Sandokan, la Tigre della Malesia con il coltello grondante di sangue. I personaggi come gli ultimi filibustieri non sentono né amor di patria, né sete di gloria, né ambizioni di Stato. Saranno poi I corsari delle Bermude che daranno ancora, con imprese meravigliose, un lampo di lustro alla loro società. Ora che la parabola della filibusta è conclusa, Salgari è diventato quello che la sua storia umana così piccola e la sua finzione letteraria così sterminata hanno prodotto: un classico. Introduzione di Claudio Magris.

Dettagli sul libro
1 recensione
Nella libreria di 1 lettore

BOOKeca

mostra altri

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
  • librisenzaglo il 30 mag 2021 15:28 Segnala abuso

    Tutte le storie marinaresche di Emilio Salgari, il papà di Sandokan, sono finalmente raccolte in un voluminoso tomo di 1700 pagine, I romanzi dei corsari, ma di rilegatura comoda e maneggevole, per...

    leggi tutto »

    Tutte le storie marinaresche di Emilio Salgari, il papà di Sandokan, sono finalmente raccolte in un voluminoso tomo di 1700 pagine, I romanzi dei corsari, ma di rilegatura comoda e maneggevole, per i Grandi Classici di BUR Rizzoli. L’introduzione a cura di Claudio Magris sembra quasi una giustificazione sul perché si debba amare Salgari, le cui opere Magris indica portanti di un’universalità minima (sono i libri d’evasione che nei primi anni di scuola ci hanno fatto approcciare al diverso, al distante, al molteplice) e che definisce “un’elementare epica” (come se, appunto, non possa definirsi epica tout court). Sembra volerci dire che Salgari lo si è amato perché eravamo piccoli, ma oggi che siamo grandi, esperti di mondo, non è più possibile, perché i nostri gusti devono per forza di cosa essere più raffinati. Beh, oggi che Salgari non viene nemmeno più letto nei primi anni di scuola, e non è neanche più il primo avvicinamento all’universalità che ci circonda, forse è il caso di rivendicare l’epica dell’avventura, della fantasia fine a se stessa, per il piacere di raccontare e di immaginare, senza voler cercare toni distanti da sé, senza doverla legare assolutamente a delle particolari contingenze di tempo, senza nemmeno limiti di spazio, e ritrovare nell’unità di mondo che le è propria tutto l’essenziale che rende una storia come quella dei Corsari infinita e un narratore come Salgari immortale. Il volume della BUR si compone in un dittico: prima la pentalogia sui Corsari delle Antille, poi la trilogia sui Corsari delle Bermude. Si tratta di un lodevole lavoro di riscoperta di uno dei nostri migliori autori, il migliore in fatto di romanzi d’avventura. Se i romanzi letti in sequenza danno al lettore una sensazione di “già letto” perché lo schema narrativo è praticamente riciclato da un libro all’altro, la maniera in cui le avventure si intrecciano alle descrizioni naturalistiche degli ambienti rimangono uno dei punti di forza. Se i primi volumi sono costellati di colpi di scena, man mano che si va avanti le pagine perdono di mordente e di inventiva. Eppure i mille sotterfugi non mancano mai, così come non stancano le spacconerie dei mille pirati. Da inserire nelle letture consigliate della nostra scuola dell’obbligo!

    « chiudi

     
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti


Lettori che hanno questo libro(1)

Tutti i lettori

Biografia

Salgari Emilio
Salgari Emilio

Narratore italiano. Nonostante il successo ottenuto dai suoi libri, fu afflitto da angustie... leggi tutto