Ricerca avanzata

Le Le poesie

Le Le poesie - Rosselli Amelia - wuz.it

di

Il volume include tutte le maggiori opere della Rosselli: i «Primi scritti» (1980, ma risalenti agli anni 1952-63); i poemetti «La libellula» (1959) e «Impromptu» (1981); le raccolte «Variazioni belliche» (1963), «Serie ospedaliera» (1969) e «Documento» (1976); infine alcuni testi tratti da «Appunti sparsi e persi» (1987). Queste pagine febbrili restituiscono la voce intima, appassionata e tragica, di una delle personalità poetiche più appartate ma anche più originali del secondo Novecento, che della lingua – intesa come mezzo di esplorazione, sperimentazione e invenzione – ha fatto il fulcro della propria ricerca e lo strumento di un costante esercizio di riconquista e appropriazione di sé. I grandi temi che attraversano l'opera della Rosselli – l'esperienza dolorosa della malattia mentale, la tensione erotico-religiosa, la sensibilità musicale che trasforma la pagina in partitura e rinnova nel profondo la prosodia – affiorano in queste liriche come sofferte declinazioni di un travaglio umano e intellettuale illuminato dalla grazia misteriosa dell'ispirazione.

Dettagli sul libro

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Non sono presenti recensioni per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne una?
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti


Biografia

Rosselli Amelia
Rosselli Amelia

(Parigi 1930 - Roma 1996) poetessa italiana. Nata da Carlo Rosselli, esule, e da madre inglese, è... leggi tutto