Ricerca avanzata

L' L' ombra del vento

L' L' ombra del vento - Ruiz Zafón Carlos - wuz.it

di

Una mattina del 1945 il proprietario di un modesto negozio di libri usati conduce il figlio undicenne, Daniel, nel cuore della città vecchia di Barcellona al Cimitero dei Libri Dimenticati, un luogo in cui migliaia di libri di cui il tempo ha cancellato il ricordo, vengono sottratti all'oblio. Qui Daniel entra in possesso del libro "maledetto" che cambierà il corso della sua vita, introducendolo in un labirinto di intrighi legati alla figura del suo autore e da tempo sepolti nell'anima oscura della città. Un romanzo in cui i bagliori di un passato inquietante si riverberano sul presente del giovane protagonista, in una Barcellona dalla duplice identità: quella ricca ed elegante degli ultimi splendori del Modernismo e quella cupa del dopoguerra.

Dettagli sul libro
1 recensione
Nella libreria di 173 lettori

Il voto della community

8,7
  • Trama 9,0
  • Personaggi 8,6
  • Stile 8,8
  • Incipit 8,7
  • Finale 8,7
  • Copertina 8,6

BOOKeca

mostra altri

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
  • librisenzaglo il 04 set 2021 10:35 Segnala abuso

    Uscito in sordina in Spagna nel 2002, grazie al passaparola “L’ombra del vento” è arrivato nei successivi sette anni a vendere otto milioni di copie in tutto il mondo diventando uno strabiliante...

    leggi tutto »

    Uscito in sordina in Spagna nel 2002, grazie al passaparola “L’ombra del vento” è arrivato nei successivi sette anni a vendere otto milioni di copie in tutto il mondo diventando uno strabiliante caso editoriale. Questo è il libro che fa raggiungere a Carlos Ruiz Zafòn il successo mondiale, che così diventa l’autore spagnolo più letto al mondo dopo Cervantes e i suoi romanzi oggi sono tradotti in più di quaranta lingue. Amato alla follia da Stephen King, “L’ombra del vento” è l’inizio della saga del Cimitero dei Libri Perduti, l’universo narrativo in quattro volumi di Zafòn, purtroppo scomparso prematuramente all’età di cinquantacinque anni. Le varie puntate di questa serie possono però essere lette in qualsiasi ordine, offrendo ciascuna una storia indipendente e lontanamente connessa. Di biblioteche immaginarie ne abbiamo avute, da quella borgesiana di Babele a quella di Gaiman nel fumetto Sandman. Nel Cimitero dei Libri Perduti il giovane protagonista Daniel ritrova l’unica copia rimasta de “L’ombra del vento”, opera misconosciuta dell’ignoto Juliàn Carax. Un volume da sottrarre a tutti i costi al diavolo dal volto ustionato ossessionato dalla missione di volerne distruggere tutte le copie esistenti. Il suo nome è Laìn Coubert, esattamente come il diavolo descritto fra le pagine de “L’ombra del vento”, il libro nel libro. A questo punto Daniel si imbarca in una missione per riscattare Juliàn dall’oblio. Una trama piena di suspence, dove Zafòn tratta con sensibilità contemporanea il feuilletton ottocentesco: Il coinvolgimento passa anche e soprattutto per i continui sconvolgimenti e pur scombussolati non perdiamo mai l’orientamento. Il noir di Zafòn passa per l’intreccio sentimentale da soap e l’ironia di certi personaggi, mettendo insieme lui stesso i pezzi da puzzle del nuovo capolavoro della letteratura popolare... Se ti è piaciuto l'inizio, continua a leggere la recensione sul blog pop nerd di Libri Senza Gloria: https://librisenzagloria.com/lombra-del-vento-di-carlos-ruiz-zafon/

    « chiudi

     
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti


Lettori che hanno questo libro(173)

Tutti i lettori

Biografia

Ruiz Zafón Carlos
Ruiz Zafón Carlos

Completati gli studi in un collegio di gesuiti a Barcellona, inizia a lavorare nella... leggi tutto