Ricerca avanzata

Non mi avrete. Disegni da Mauthausen e Gusen. La...

Non mi avrete. Disegni da Mauthausen e Gusen. La testimonianza di Germano Facetti e Lodovico Belgiojoso. Catalogo della mostra (La Spezia, settembre-novembre 2006) - - wuz.it

Non mi avrete. Disegni da Mauthausen e Gusen. La testimonianza di Germano Facetti e Lodovico Belgiojoso. Catalogo della mostra (La Spezia, settembre-novembre 2006)

Il volume accompagna una mostra che presenta al pubblico un documento eccezionale e drammatico allo stesso tempo: il taccuino di disegni e ricordi 'confezionato" da Germano Facetti - grafico e designer di livello internazionale, noto art director della Penguin Book dal 1960 al 1972 durante la prigionia nel campo di concentramento di Mauthausen. In questo taccuino, la cui copertina è fatta con il tessuto della casacca di prigionia, egli aveva riunito i disegni suoi e del suo compagno di prigionia Lodovico Barbiano Belgiojoso - altro nome famoso nella storia dell'architettura italiana, fondatore dello studio B.B.P.R. e ideatore di opere come la Torre Velasca di Milano - la mappa delle baracche, un indirizzario delle persone che avevano coltivato la speranza di potersi rivedere, alcune poesie: povere reliquie che aveva potuto trattenere, sfuggendo ai pericolosi controlli tedeschi, per costruire un personale archivio della memoria. Il catalogo ripropone le immagini dei pannelli che riproducono il taccuino, con brevi, toccanti commenti tratti dai suoi ricordi, dai testi che Belgiojoso aveva pubblicato e da altri che lo stesso Facetti riteneva adeguati a esprimere la sua esperienza. Il volume accoglie i testi di Marzia Ratti, Paolo Crepet, Francesco Della Porta, Ersilia Perona e due testimonianze su Facetti e Belgiojoso di Gino Piarulli e Gianfranco Maris.

Dettagli sul libro

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Non sono presenti recensioni per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne una?
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti