Ricerca avanzata

Il Il mio nome è Giusto. Racconti di un partigiano

Il Il mio nome è Giusto. Racconti di un partigiano - Quendoz Leda - wuz.it

di

Trattare un materiale scottante, quale quello della narrazione di fatti accaduti tra il 1943 e il 1945, non è mai cosa semplice. Senza alcuna pretesa di fare Storia, ma solo di costruire un racconto che non ne forzasse i profili, le vicende di Giusto (personaggio di fantasia) e della banda partigiana di cui faceva parte, ha comunque comportato un notevole lavoro preparatorio da parte dell'autrice a partire dalla raccolta di memorie tra gli abitanti di Gressan e le successive verifiche del testo elaborato. Una sorta di archeologia della memoria resa oltremodo difficoltosa dalla frammentarietà delle testimonianze e, a volte, dalla loro evanescenza, dalla difficoltà e spesso dall'impossibilità di avere conferme o smentite di alcuni fatti riportati.

Dettagli sul libro

Il voto della community

0,0
  • Trama
  • Personaggi
  • Stile
  • Incipit
  • Finale
  • Copertina

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Non sono presenti recensioni per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne una?
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti


Biografia

Quendoz Leda
Quendoz Leda

leggi tutto