Ricerca avanzata

Auschwitz. Per la filosofia è una questione aperta

back

di Giuseppe Pulina

Questo volume riprende la trama essenziale del precedente saggio e ne sviluppa il tema di fondo: Auschwitz, inteso come nome-simbolo, ci parla della impossibilità per la ragione di comprendere il senso e il perché degli eventi di allora. E quando la ragione non comprende, ovviamente siamo tutti in pericolo, perché il controllo che l'uomo ha sullo scorrere degli eventi si dimostra labile.

Dettagli sul libro

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?