Ricerca avanzata

La teoria della moneta moderna

back

di Michael Roberts

La Teoria Moderna della Moneta (MMT) si basa sostanzialmente sull'idea, in passato sostenuta dai cartalisti, che sia lo stato a creare moneta, di conseguenza il denaro circolante è denaro emesso dal governo per cui non occorre la tassazione dei cittadini perché lo stato possa disporre della valuta corrente. Caso mai la tassazione potrebbe contribuire al regolare funzionamento del sistema in quanto permetterebbe di attenuare una eventuale inflazione. La "teoria" moderna della moneta si è sviluppata come reazione ad una "austerity" prolungata e sono sempre di più coloro che fanno affidamento su politiche economiche definite rozzamente come "sovraniste".

Dettagli sul libro

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?