Ricerca avanzata

Io sono il cattivo. Dieci ritratti di geni del male

back

di Giampaolo Musumeci

Chi compie il male? Chi abbraccia venefici obbiettivi e perché? C'è chi lo fa per soldi, chi lo fa per religione, chi lo fa per fama, chi per follia, chi per un bene assoluto, chi per il paradiso. C'è chi lo fa uccidendo, chi rubando, chi raccontando, chi tacendo. Tra le venefiche biografie che troverete in questo libro, ci sono le vite, e spesso le morti, di terroristi, signori della guerra, ladri internazionali, ricercati, trafficanti di droga. Eppure c'è un sottile filo rosso che lega queste vite così diverse. Chi abbraccia il male decide di varcare un confine, di vivere in una nuova e infinita prateria in cui le regole che conosciamo non vigono più. E dove tutto è possibile. Ma sapete quale è la vera, ultima, motivazione di questo libro? Lo confesso: sono sedotto dai cattivi. Sono sedotto dal male. Non voglio tirare in ballo le teorie criminologiche dello psichiatra forense Robert Simon autore di "I buoni lo pensano, i cattivi lo fanno". Però se è vero che i buoni lo pensano, i cattivi lo fanno, allora io li racconto.

Dettagli sul libro

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?