Ricerca avanzata

Il grande manuale delle droghe

back

di Louise Lewin

Le droghe sono profondamente radicate nella storia e nella cultura dell'umanità, ricoprendo un ruolo fondamentale nei riti magici e religiosi quale nutrimento per mistici, sciamani e stregoni, oltre a rappresentare un elemento discriminante all'interno dei vari gruppi sociali. Pubblicato in Germania nel 1924 con il titolo Phantastica, questo libro raccoglie i risultati delle ricerche compiute da Lewin sulle sostanze psicotrope: se fino ad allora si conoscevano solo i modi d'uso delle varie droghe, è questo il primo testo ad offrire una descrizione precisa degli effetti che producono sul cervello umano. Questo libro fornisce dettagliate informazioni su tutte le maggiori droghe del tempo, dall'oppio alla datura, dall'alcool fino al betel, senza tralasciare la cannabis e i più comuni tè, caffè e tabacco. Con quest'opera pioneristica Lewin diede avvio all'etnobotanica, scienza che ci accompagna ancora oggi nelle forme più conosciute della fitoterapia e della cosmesi.

Dettagli sul libro

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?