Ricerca avanzata

Pistole militari Beretta

back

1915: nasce la prima pistola semiautomatica della "Fabbrica d'Armi Pietro Beretta", la più antica officina armiera e una delle più celebri dinastie industriali. Una storia che inizia in un remoto giorno di ottobre del 1526 con un ordine di 185 canne da archibugio destinate all'arsenale veneziano della Repubblica. Dalla battaglia di Lepanto a quella di Candia, dalla conquista napoleonica di Venezia fino ai nostri giorni, le armi della Casa Gardonese hanno combattuto ovunque. Ricordiamo infatti l'adozione da parte del Regio Esercito Italiano della Pistola 1934 e dell'ancor più prestigiosa Beretta 92 nel 1985 da parte dell'esercito statunitense. Questa nuova edizione vuole dare particolare risalto a tutte le pistole semiautomatiche che hanno armato, in diversi periodi, non solo l'Italia, ma molte altre nazioni sia europee sia africane e statunitensi.

Dettagli sul libro

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?