Ricerca avanzata

The Clash. Death or glory

back

di Pat Gilbert

Questa è una storia che arriva direttamente dalla pattumiera degli anni Sessanta: massima densità di famiglie disintegrate, rivolte razziali, ghetti metropolitani, look offensivi e gente che ti sputa in faccia. È una storia unica perché non contiene eroi fasulli, ma ha parole immortali che sanno denunciare dittature, disoccupazione e terrorismo con voce credibile. Quella voce erano i Clash, quattro ragazzi che in appena dieci anni trasformarono la musica in arte, moda e impegno politico, vivendo come squatter e raggiungendo il successo planetario senza tradire mai i fan: dividevano con loro ogni stanza d'albergo, li invitavano in camerino e soprattutto sapevano cosa vuol dire essere giovani in un mondo senza futuro. "The Clash. Death or glory" è la storia definitiva del quartetto londinese: se quest'avventura vi sembra straordinaria ancora adesso è perché, come tutte le grandi storie, non è stata scritta per venerare i morti, ma per illuminare i vivi.

Dettagli sul libro

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?