Ricerca avanzata

E sarà come essere dovunque

back

di Pierangelo Scatena

Pierangelo Scatena, in questa sua silloge diluita in versi di effetto contrattivo ed estensivo, cerca di appoggiare le sue emozioni e i suoi intendimenti a una verbalità di valenza creativa, personale. È l'armonia dell'endecasillabo alternato a settenari a dare l'energica eufonicità a questo poema dal titolo "E sarà come essere dovunque": un prodromico annuncio di un percorso vario e articolato d'intrusione riflessiva. Essere dovunque, presenti; e sarà come esserlo con una poesia che chiede, che spera, che teme, che sogna; insomma che c'è, e che ama e sente in un mondo di nuove affamazioni, di vecchie delusioni.

Dettagli sul libro

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?