Ricerca avanzata

Destinazione mondo

back

di Daniel Mazza

Ogni viaggio mi ha regalato qualcosa, da ogni viaggio sono tornato diverso. Perciò non pensateci troppo, non calcolate tutto al dettaglio, smettete di ripetervi che non potete farcela, che non è (ancora) il momento giusto: preparate la valigia e partite.

«Cosa mi ha spinto a lasciare il mio posto di lavoro e a tentare la fortuna dall'altra parte del pianeta? Il pensiero che il mondo è troppo grande per fermarsi in un posto solo, la vita dà mille motivazioni per essere vissuta fino all'ultimo respiro, con meno rimpianti possibili. Ho imparato a essere un viaggiatore, sempre pronto a scoprire luoghi nuovi, a conoscere persone, a imparare ogni giorno che la vera essenza del viaggio è pura condivisione di parole, di emozioni, di sorrisi o di semplici sguardi. Avevo il mio blog e, giorno dopo giorno, mi sono accorto che sempre più persone mi seguivano, mi scrivevano, aspettavano i miei post. Così ho scelto di essere me stesso, ho scelto di rivoluzionare la mia realtà, di raccontare le mie avventure. Prendere in mano il mio destino e partire mi ha cambiato la vita; al primo viaggio in Australia, ne sono seguiti altri, in Thailandia, Indonesia, Vietnam, tanto che alla fine la mia passione è diventata un meraviglioso lavoro. Ogni viaggio mi ha regalato qualcosa, da ogni viaggio sono tornato diverso. Perciò non pensateci troppo, non calcolate tutto al dettaglio, smettete di ripetervi che non potete farcela, che non è (ancora) il momento giusto: preparate la valigia e partite.»

Dettagli sul libro

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?