Ricerca avanzata

Perché le donne non possono ancora avere tutto?

back

di Anne-Marie Slaughter

All'apice del successo (prima donna a dirigere il policy planning del dipartimento di Stato americano), Anne-Marie molla. Non ce la fa più a conciliare famiglia e lavoro, nonostante l'aiuto del marito. E, come lei, sono milioni le donne che devono rinunciare, che alla delusione della sconfitta aggiungono il senso di fallimento perché da anni si sentono dire che il compromesso è possibile. Falso, ribatte la Slaughter: non dobbiamo credere che dipenda solo da noi trovare il tempo per la carriera, l'amore, i figli. Viviamo ancora in una società a misura d'uomo e finché non avremo tante, tantissime donne in posizioni rilevanti (nelle aziende o nelle istituzioni) non ci sarà alcun vero cambiamento. Ma il primo passo è ammettere che nessuna donna, nemmeno la più brava, competente e preparata (come Anne-Marie), può ancora avere tutto.

Dettagli sul libro

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?