Ricerca avanzata

Il Il gioco del panino

Il Il gioco del panino - Bennett Alan - wuz.it

di

"È l'unica parte della mia vita che mi sembra giusta... ed è quella sbagliata". Nel tentativo di evitare gli spoiler, non diremo a cosa si riferisce l'addetto alle pulizie che è il protagonista del Gioco. Ma la sua situazione è simile a quella in cui si trovano, negli altri monologhi di questa raccolta, la commessa di un grande magazzino, l'impeccabile casalinga probabilmente all'oscuro dei molti e sanguinosi misfatti del marito, l'antiquaria che si lascia sfuggire, per avidità, il colpaccio della vita, e altri ancora: un punto di svolta, dove esistenze fino a quel momento anonime si squarciano, facendo affiorare una realtà ingovernabile, sordida, agghiacciante. È quanto succede abitualmente ai personaggi dell'autore più amato d'Inghilterra, certo. Ma è anche quanto succede, o rischia di succedere, a ciascuno di noi. Il che spiega piuttosto bene quello che si potrebbe chiamare, d'ora in avanti, il paradosso Bennett: ridere - da morire - leggendo qualcosa che, a pensarci meglio, così ridere non fa.

Dettagli sul libro
1 recensione
Nella libreria di 1 lettore

Il voto della community

0,0
  • Trama
  • Personaggi
  • Stile
  • Incipit
  • Finale
  • Copertina

BOOKeca

mostra altri

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
  • angebet il 04 mag 2021 12:47 Segnala abuso

    Ingredienti: sei monologhi rapidi, cupi e ironici, sei personaggi in cerca di una mancata fortuna, un’atmosfera tipicamente inglese sospesa tra buone maniere e cattive abitudini, un terreno di...

    leggi tutto »

    Ingredienti: sei monologhi rapidi, cupi e ironici, sei personaggi in cerca di una mancata fortuna, un’atmosfera tipicamente inglese sospesa tra buone maniere e cattive abitudini, un terreno di (s)fondo ambientato tra giardini, salotti e botteghe. Consigliato: a chi preferisce piccoli cammei a grandi affreschi, a chi ama l’umorismo inglese nella sua versione più sobria e delicata.

    « chiudi

     
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?

Il parere della redazione di Wuz

  • Irrisorio e terribilmente divertente, caustico e giocoso fino ad abbracciare l’acume del divertissement “bennettiano”, il drammaturgo più celebre di Leeds ricompare nella nuova pubblicazione di Adelphi con i suoi monologhi televisivi scritti per la BBC, i Talking Head, qui nella loro seconda serie: Il gioco del panino. Continua a leggere

Già iscritto?
Iscriviti


Lettori che hanno questo libro(1)

Tutti i lettori

Biografia

Bennett Alan
Bennett Alan

Alan Bennett è nato a Leeds, nello Yorkshire, il 9 maggio 1934. Il padre era macellaio, la... leggi tutto