Ricerca avanzata

Un Un bravo padre

Un Un bravo padre - Hawley Noah - wuz.it

di

Paul Allen è un reumatologo di successo, uno specialista nel guarire pazienti che presentano sintomi contraddittori, quelli che fanno arrendere tutti gli altri medici. Vive in Connecticut con la seconda moglie e due figli piccoli: una famiglia felice che si è faticosamente costruito dopo un primo, fallimentare matrimonio, dal quale è nato un figlio, Daniel, con cui da un anno non ha più contatti. Finché una sera la televisione trasmette la notizia dello sconvolgente attentato di cui è rimasto vittima il candidato dei Democratici alle elezioni presidenziali. Paul e la sua famiglia stanno cenando come ogni sera, guardano sbigottiti le immagini concitate che scorrono sul video, difficile capire, difficile vederci chiaro, ma dopo pochi minuti emerge il fotogramma che inquadra un uomo in camicia bianca con la pistola puntata: suo figlio Daniel. È lui, inequivocabilmente. Anche se si fa chiamare Allen Cash. Sopraffatto da un vortice di sentimenti - senso di colpa, rabbia, incredulità, amore - Allen non crede alla colpevolezza di suo figlio, vuole capire, scoprire la verità, risolvere il mistero che sembra aver inghiottito Daniel, anche a rischio di perdere tutto quello che la vita gli ha dato, professionalmente e personalmente. Quanto più quel ragazzo diventa un mostro per l'opinione pubblica, tanto più diventa per lui una causa per cui combattere. Ha inizio così per Allen un intenso viaggio negli ultimi mesi della vita del figlio che è anche un viaggio attraverso l'America di oggi...

Dettagli sul libro
1 recensione
Nella libreria di 4 lettori

Il voto della community

6,2
  • Trama 7,0
  • Personaggi 7,0
  • Stile 7,0
  • Incipit 7,0
  • Finale 7,0
  • Copertina 2,0

BOOKeca

mostra altri

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
  • flenny il 09 gen 2017 18:41 Segnala abuso

    Non avevo mai letto qualcosa che trattasse l'argomento da questo punto di vista. Un padre che cerca di dare una spiegazione a un gesto che non ne può avere alcuna, che si interroga sul suo ruolo di...

    leggi tutto »

    Non avevo mai letto qualcosa che trattasse l'argomento da questo punto di vista. Un padre che cerca di dare una spiegazione a un gesto che non ne può avere alcuna, che si interroga sul suo ruolo di uomo, di marito e di genitore. Finale senza alcuna catarsi, con una giustizia discutibile ma inevitabile in una parte di America che ancora oggi crede fermamente nella pena di morte. Dice il protagonista:" Ci sono cose in questo mondo che nessun essere umano dovrebbe sopportare. Bisognerebbe morire di crepacuore, ma così non è. Allora siamo costretti a sopravvivere, ad assistere." E a portare un fardello di ricordi e rimpianti che è la condanna di chi rimane.

    « chiudi

     
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti


Lettori che hanno questo libro(4)

Tutti i lettori

Biografia

Hawley Noah
Hawley Noah

Produttore cinematografico e televisivo, sceneggiatore, musicista e compositore, oltre che... leggi tutto

Liste con questo libro

Vedi tutte le liste con questo libro