Ricerca avanzata

La La banda di Asakusa

La La banda di Asakusa - Kawabata Yasunari - wuz.it

di

Tokyo, anni Venti. L'euforia della modernità sembra concentrarsi tutta in un solo quartiere: Asakusa. Che Kawabata racconta in un romanzo pieno di ritmo e di mistero. Protagonisti: attori, ballerine, funamboli, geishe, bottegai, vagabondi, prostitute e furfanti di ogni sorta. E fra tutti una donna affascinante che cambia vestiti e personalità a ogni sua apparizione: ispira amore, ma insegue vendetta. Un romanzo finora inedito in Italia, che ci mostra un Kawabata diverso da quello che conosciamo: impegnato a esprimere la sua città attraverso le musiche, i colori, i personaggi più marginali e vitali.

Dettagli sul libro
1 recensione
Nella libreria di 4 lettori

Il voto della community

7,0
  • Trama 7,0
  • Personaggi 7,0
  • Stile 7,0
  • Incipit 7,0
  • Finale 7,0
  • Copertina 7,0

BOOKeca

mostra altri

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
  • Patricija il 29 lug 2015 15:44 Segnala abuso

    Colpa della sinossi. /// Letta la sinossi ho pensato: ecco, finalmente “l’orientale” che fa per me. Non è andata così. Non sono riuscita a sprofondare nel libro. O meglio l'ho fatto a tratti per...

    leggi tutto »

    Colpa della sinossi. /// Letta la sinossi ho pensato: ecco, finalmente “l’orientale” che fa per me. Non è andata così. Non sono riuscita a sprofondare nel libro. O meglio l'ho fatto a tratti per rincorrere funamboli, attori, ballerine, prostitute, vagabondi perché mi raccontassero le loro storie. Ho ascoltato, a volte ammaliata, altre annoiata. Ho guardato, talora incantata, in altri casi infastidita. Un turbinio di luoghi, voci, suoni. E colori. Il rosso sopra tutti. Dal rosso fiammante che veste un sogno sensuale al rosso scuro che profuma di donna perduta. Nel mezzo, coriandoli di vita sparsi fra vicoli e quartieri di Asakusa. /// Caro Kawabata, premio Nobel per la letteratura 1968, non volermene. Non so se m’è piaciuto questo viaggio. Ho provato varie volte il desiderio di interromperlo. Lo dico con onestà, perché è giusto così. Sono io ad avere un problema con gli scrittori orientali in generale. Un mio limite. Ci riproverò.

    « chiudi

     
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?

Il parere della redazione di Wuz

  • Si apre con di KawabataLa banda di Asakusa questa nuova collana che presenterà classici dimenticati o inediti in Italia. Una iniziativa interessante, non originale ma sicuramente utile a colmare un vuoto, tra corsa frenetica alla novità assoluta e ripubblicazione di titoli già troppo spesso proposti e riproposti del mercato editoriale italiano. Continua a leggere

Già iscritto?
Iscriviti


Lettori che hanno questo libro(4)

Tutti i lettori

Biografia

Kawabata Yasunari
Kawabata Yasunari

Scrittore giapponese e premio Nobel per la letteratura nel 1968. Studiò lettere a Tokyo e... leggi tutto