Ricerca avanzata

Una Una storia di rigore e di passione. Saggi per Livio...

Una Una storia di rigore e di passione. Saggi per Livio Antonielli - - wuz.it

Una Una storia di rigore e di passione. Saggi per Livio Antonielli

"Una raccolta di saggi per rendere omaggio a un maestro, un amico e un collega che conclude la carriera universitaria è forse un'idea consueta, ma ci è sembrato il modo migliore di esprimere la stima, la riconoscenza e l'affetto che sentiamo per Livio Antonielli.

I quarantasette saggi di cui questo volume si compone vogliono essere un segno dell'importanza che l'incontro con Livio ha rivestito per ciascuno di noi, pur in tempi e in modi diversi, così dal punto di vista scientifico e accademico, come da quello umano. Dell'influenza o dell'impronta che il lavoro di Livio nel campo della storia istituzionale ha esercitato il lettore troverà qui molte tracce. Queste pagine testimoniano altresì l'ampio spettro di interessi che ha accompagnato la carriera accademica e scientifica di questo studioso e più in generale la sua curiosità per ogni aspetto della vita dell'uomo e della storia, anche oltre i temi da lui più assiduamente frequentati.". Scritti di: G. Albergoni, G. Albini, G. Ambrosino, P. Beneduce, S. Berhe, M.L. Betri, P. Bianchi, G. Bigatti, S. Bobbi, M. Broers, A. Buono, V. Calabrò, C. Capra, F. Costantini, V. Criscuolo, A. Dattero, A. De Francesco, G. Demarchi, L. De Nardi, P. De Salvo, L. Di Fiore, D. Edigati, A. Giovanazzi, I. Granata, P. Grillo, M.Á. Melón Jiménez, G. Lami, S. Levati, M. Malatesta, B. Marin, S. Marzagalli, M. Meriggi, G.G. Merlo, V. Milliot, M. Minesso, S. Mori, D. Novarese, E. Pagano, P. Pelleriti, C. Povolo, L. Provero, A. Romani, S. Russo, R. Savelli, F. Sofia, G.M. Varanini, L. Vergallo.

Dettagli sul libro

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Non sono presenti recensioni per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne una?
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti