Ricerca avanzata

Ultime della notte

Ultime della notte - Markaris Petros - wuz.it

di

Il commissario Kostas Karitos vive ad Atene, metropoli sospesa tra Oriente e Occidente, crocevia di immigrati clandestini, ex spie sovietiche e trafficanti d'organi. Karitos tenta comunque di ritagliarsi uno spazio di tranquillità personale, per dedicarsi anche ai propri problemi famigliari. Ma un efferato omicidio lo costringe a scendere in campo, scontrandosi con schegge impazzite di realtà.

Dettagli sul libro
2 recensioni
Nella libreria di 13 lettori

Il voto della community

7,4
  • Trama 7,7
  • Personaggi 7,8
  • Stile 7,5
  • Incipit 7,0
  • Finale 7,3
  • Copertina 7,0

BOOKeca

mostra altri

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
  • angebet il 21 ago 2015 14:02 Segnala abuso

    Ingredienti: un commissario lettore di dizionari, una scia di omicidi di immigrati e giornalisti, uno slalom di indagini tra adozioni illegali, trapianti d’organi e pedofili, una soluzione al...

    leggi tutto »

    Ingredienti: un commissario lettore di dizionari, una scia di omicidi di immigrati e giornalisti, uno slalom di indagini tra adozioni illegali, trapianti d’organi e pedofili, una soluzione al mistero più vicina di quanto previsto. Consigliato: a chi ha bisogno di una vacanza “in giallo” oltre confine, a chi lotta con fortuna e intuito contro nemici più grandi di sé.

    « chiudi

     
  • stefipas il 05 nov 2013 16:42 Segnala abuso

    Ho letto questo libro perchè volevo scoprire se il personaggio del commissario charitos poteva diventare una buona compagnia tra i libri gialli che spesso prendo per passare il tempo. E in fin dei...

    leggi tutto »

    Ho letto questo libro perchè volevo scoprire se il personaggio del commissario charitos poteva diventare una buona compagnia tra i libri gialli che spesso prendo per passare il tempo. E in fin dei conti il mio giudizio è positivo; infatti la storia è avvincente, senza troppi spargimenti di sangue cruenti comunque Markaris riesce a coinvolgerci non facendoci capire fin all'ultimo chi può essere l'assassino. Il nostro personaggio è un uomo semplice, umano, con una vita famigliare tranquilla che però è sempre attivo e non ci fà mai annoiare. Le sue indagini si alternano con sprazzi di vita privata, le baruffe con la moglie che si sente trascurata e alla fine ci sembra proprio una persona di famiglia. E' un peccato che queste pagine scorrano troppo in fretta, viene subito voglia di passare a un'altra storia di questo personaggio che ci racconta vicende della Grecia moderna.

    « chiudi

     
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti


Lettori che hanno questo libro(13)

Tutti i lettori

Biografia

Markaris Petros
Markaris Petros

Petros Markaris è nato a Istanbul nel 1937. Ha collaborato con Theo Angelopoulos a diverse... leggi tutto