Ricerca avanzata

Tango a Istanbul

Tango a Istanbul - Aykol Esmahan - wuz.it

di

Kati Hirschel, stambuliota di origini in parte tedesche, ha una libreria specializzata in giallistica. È questa familiarità con l'aspetto romantico del delitto che la predispone al fascino del mistero, e la rende abbastanza spregiudicata da non disprezzare alcuna fonte di informazione. Così, quando la veggente che è andata a consultare insieme all'amico Fofo, ha visto nei fondi del caffè il cadavere di una giovane donna, è entrata in allarme. I fatti però, non obbediscono sempre alle visioni: la vittima non sarà quella da Kati attesa e del resto non ci sarà un vero e proprio cadavere. Semplicemente Nil, l'amica della sua collega, ha avuto un arresto cardiaco. Ma tanto basta all'irrefrenabile investigatrice per correre le strade di Istanbul in cerca di indizi. Infatti presto, come una profezia che si autodetermina, le stranezze cominciano a piovere, tanto da spingere Hakan, il fratello della vittima, a darle un completo incarico da detective. Innanzitutto il tenore di vita di Nil appare troppo sostenuto per una giornalista disoccupata: perfino un quadro Julian Opie nel lussuoso appartamento. Poi, si scopre che Nil stava scrivendo una specie di romanzo sui desaparecidos argentini, paragonandoli alle vittime (greci, curdi) del perenne autoritarismo turco, il cosiddetto "stato profondo". Ce n'è abbastanza per mettere in moto una personalità indagatrice col dono di inverare le complicazioni che poi risolverà.

Dettagli sul libro
1 recensione
Nella libreria di 3 lettori

Il voto della community

6,9
  • Trama 6,5
  • Personaggi 7,3
  • Stile 7,0
  • Incipit 7,5
  • Finale 5,8
  • Copertina 7,0

BOOKeca

mostra altri

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
  • librisenzaglo il 10 set 2022 21:26 Segnala abuso

    "Tango a Istanbul" (2014, Sellerio) ad oggi è l'ultimo giallo di Esmahan Aykol incentrato sulla libraia (specializzata in giallistica) Kati Hirschel. Se l'autrice è tedesca di origini turche, il...

    leggi tutto »

    "Tango a Istanbul" (2014, Sellerio) ad oggi è l'ultimo giallo di Esmahan Aykol incentrato sulla libraia (specializzata in giallistica) Kati Hirschel. Se l'autrice è tedesca di origini turche, il personaggio è il suo contrario: stambuliota di origini tedesche. Insieme all'amico omosessuale, e dipendente della libreria, Fofo, la nostra protagonista consulta una veggente, la quale vede il cadavere di una giovane donna nei fondi del caffè. La donna sembra corrispondere all'amica di un'altra dipendente di Kati, che dopo un arresto cardiaco finisce in terapia intensiva: si chiama Nil e vive al di sopra delle sue possibilità (a partire da quella borsa di Chanel). L'irresistibile e bellissimo Hakan, fratello della "vittima", assume Kati come detective, e lei, rintracciando un ex fidanzato di Nil, scopre che la ragazza stava scrivendo una specie di romanzo sui "balli della repubblica" organizzati nei primi anni dopo la fondazione della moderna Turchia per volere di Mustafa Kemal Ataturk, è stato infatti lui a introdurre il tango nel paese per favorire i rapporti tra uomini e donne. Scrivendo in prima persona, Kati si prende confidenze con il lettore utilizzando un tono forse eccessivamente colloquiale. Quella della Aykol è una scrittura speziata, degna dell'ambientazione affascinante e della detective imprevedibile, nervosa, coraggiosa e ironica, le cui vicende personali prendono il sopravvento sulla detection. "Tango a Istanbul" è un vero noir europeo, sebbene coronato da un finale che alcuni potrebbero trovare deludente... Se ti è piaciuto l'inizio, continua a leggere la recensione sul blog pop nerd di Libri Senza Gloria: https://librisenzagloria.com/tango-a-istanbul-di-esmahan-aykol/

    « chiudi

     
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?

Il parere della redazione di Wuz

  • Kati Hirschel mi è sempre più simpatica. Così simile a una qualunque donna che osserva l’effetto del passare del tempo su se stessa con intelligenza e ironia, accettandosi per quella che è senza rinunciare alla civetteria. Kati è intelligente, è brillante, è vivace, è spiritosa. In una parola è simpatica, l’ho già detto e lo ripeto. Continua a leggere

Già iscritto?
Iscriviti


Lettori che hanno questo libro(3)

Tutti i lettori

Biografia

Aykol Esmahan
Aykol Esmahan

Nata in Turchia, a Edirne, vive tra Berlino e Istanbul. Durante gli studi universitari in... leggi tutto