Ricerca avanzata

Morte di un ex tappezziere

Morte di un ex tappezziere - Recami Francesco - wuz.it

di

Amedeo Consonni, il tappezziere pensionato protagonista di avventure rocambolesche e di investigazioni paradossali, è morto. Non di morte naturale, però. Ma come si è arrivati a quell'esito fatale? Occorre tornare un po' indietro. Angela, la professoressa Mattioli vicina di casa e matura fidanzata del tappezziere, ufficialmente è andata a Bruxelles dalla figlia, ma è via anche per certi affari misteriosi. Un po' immalinconito, Amedeo si trova ad affrontare la solitudine e prende una di quelle sbandate senili per una giovane barista, una bella ragazza dell'Est, che sembra in cerca di un padre o non è insensibile verso chi la tratta con antica cavalleria. Consonni si strugge d'amore. Intanto la vita della Casa di ringhiera procede nella micro malignità di tutti i giorni: il vecchio De Angelis tende le sue trappole al cagnetto che gli lorda la BMW e al suo padrone, l'ex alcolizzato e detossificato Claudio subisce le angherie della finta invalida signorina Mattei-Ferri, Donatella è incalzata da un corteggiatore, i peruviani del secondo piano diffondono chiasso festaiolo. Tutto come al solito. Questo piccolo teatro della crudele normalità è scombussolato dall'irrompere di due intrecci criminosi. La passione trascina Consonni in una storia infame di sfruttamento e traffici schiavistici di giovani donne, mentre un cospicuo panetto di droga, nascosto da due spacciatori di via Padova, viene scoperto da alcuni inquilini della ringhiera...

Dettagli sul libro
Nella libreria di 3 lettori

Il voto della community

0,0
  • Trama
  • Personaggi
  • Stile
  • Incipit
  • Finale
  • Copertina

BOOKeca

mostra altri

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Non sono presenti recensioni per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne una?
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?

Il parere della redazione di Wuz

  • No, non ci credo, non è possibile; appena ho aperto questo nuovo, atteso libro di Francesco Recami ecco lì una notizia che non avrei mai voluto leggere: il Consonni è morto.No! come può essere successo? Sì, non era più un giovanotto, ma neppure si poteva definire un anziano, con i suoi settantasei anni portati bene. L’adorato nipotino – il piccolo Cipolla - come l’avrà presa? E la figlia? Come farà senza di lui adesso a organizzare la sua vita da madre single con un lavoro impegnativo? E la professoressa Angela Mattioli, la sua fidanzata che gli voleva bene, malgrado tutto? Per non parlare poi di tutti gli altri coinquilini della casa di ringhiera milanese in cui vive – no, già, in cui viveva - e che erano suoi amici (chi più chi meno) e spesso si erano trovati a condividere con lui quelle strane avventure che sembravano vere e proprie indagini poliziesche nelle quali lui si buttava con tanta passione… Continua a leggere

Già iscritto?
Iscriviti


Lettori che hanno questo libro(3)

Tutti i lettori

Biografia

Recami Francesco
Recami Francesco

Scrittore fiorentino, Francesco Recami pubblica due titoli con Mondadori Education: Assassinio... leggi tutto