Ricerca avanzata

Gli uomini che non si voltano

Gli uomini che non si voltano - Savatteri Gaetano - wuz.it

di

Placido Polizzi, poliziotto palermitano incastrato da una intercettazione telefonica, viene processato, condannato in primo grado e sospeso dal servizio. Ed è a questo punto che viene contattato da Silvestre Majorca, un suo vecchio amico, ora segretario di un parlamentare siciliano, Aurelio Tripodo, figlio d'arte (il padre era una vecchia volpe della democrazia cristiana). Tripodo ha ricevuto una serie di lettere anonime ed è molto spaventato, probabilmente le hanno scritte dei mafiosi a cui il padre, prima di morire, ha fatto delle promesse che lui non ha mantenuto e che forse addirittura ignora. A Tripodo inoltre viene suggerito - e il suggerimento è già un avvertimento - di candidarsi a sindaco del suo paese. Il che lo mette in crisi, non vuole ritornare nello squallore dell'amministrazione locale, e radicarsi in una politica senza prospettive, ma avverte che un rifiuto vorrebbe dire la fine della sua carriera, cosa che forse non gli dispiacerebbe troppo e gli permetterebbe di avvicinarsi a Florence, la bella francese con cui da qualche tempo ha una storia molto intensa. Attorno al poliziotto Placido Polizzi, all'onorevole Aurelio Tripodo al segretario Silvestre Majorca, una girandola di personaggi che delinea bene e con verosimiglianza l'ambiente della politica siciliana a Roma.

Dettagli sul libro
1 recensione
Nella libreria di 2 lettori

Il voto della community

7,0
  • Trama 7,0
  • Personaggi 7,0
  • Stile 7,0
  • Incipit 7,0
  • Finale 7,0
  • Copertina 7,0

BOOKeca

mostra altri

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
  • angebet il 25 mar 2019 15:55 Segnala abuso

    Ingredienti: tre amici universitari siciliani ritrovatisi da adulti, le loro vite sospese tra ricordi del passato e guai del presente, tre carriere in bilico (poliziotto, politico, giornalista) tra...

    leggi tutto »

    Ingredienti: tre amici universitari siciliani ritrovatisi da adulti, le loro vite sospese tra ricordi del passato e guai del presente, tre carriere in bilico (poliziotto, politico, giornalista) tra ricatti, complotti, indagini, una morte improvvisa sulla falsariga dell’Antigone sofoclea. Consigliato: a chi vuol conoscere le regole più scomode che danno forma e sostanza al potere, a chi è costretto a scavare in un passato che non gli appartiene più.

    « chiudi

     
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti


Lettori che hanno questo libro(2)

Tutti i lettori

Biografia

Savatteri Gaetano
Savatteri Gaetano

Giornalista, vive e lavora a Roma, ma è cresciuto in Sicilia. Per la casa editrice... leggi tutto