Ricerca avanzata

Exodus

Exodus - Uris Leon - wuz.it

di

Il romanzo dell'epopea che condusse alla nascita di Israele, ma anche della lacerante questione palestinese. Estate 1947, a bordo della nave Exodus l'attivista Arì Ben Canaan, l'infermiera americana Kitty Fremont e gli adolescenti Dov Landau e Karen Clemens, insieme con tanti altri giovani sopravvissuti alla Shoah, vanno incontro al loro destino: contribuire alla creazione dello stato ebraico e alla riscossa di un popolo. Ma fino a che punto si può sacrificare la propria esistenza in nome di un ideale? Ispirato a un episodio vero, Exodus è un'opera fondamentale per conoscere e capire la genesi di uno dei capitoli più drammatici, e tuttora irrisolti, della storia contemporanea.

Dettagli sul libro
Nella libreria di 1 lettore

Il voto della community

0,0
  • Trama
  • Personaggi
  • Stile
  • Incipit
  • Finale
  • Copertina

BOOKeca

mostra altri

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Non sono presenti recensioni per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne una?
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?

Il parere della redazione di Wuz

  • È un’emozione strana, tenere tra le mani una nuova edizione di Exodus di Leon Uris, un libro che lessi mezzo secolo fa. Allora (era il 1961, in America era stato pubblicato nel 1958) ci erano voluti tutti i miei risparmi di ragazzina per comperare quell’Omnibus Mondadori. Ed era stato il libro che mi aveva rivelato l’orrore dell’Olocausto. Ma il 1961 era stato anche l’anno del processo a Eichman, il primo dei processi ai criminali nazisti che avesse una immediata diffusione mediatica, grazie alla televisione. L’anno del film Vincitori e vinti, sul terzo processo di Norimberga, con la regia di Kramer, mentre il film di Otto Preminger tratto dal libro di Leon Uris (con uno smagliante giovane Paul Newman nei panni del protagonista) era stato girato l’anno precedente. Se pensiamo che il terzo volume del manuale di storia in adozione al mio liceo terminava con le parole: “la seconda guerra mondiale era incominciata” (F. Moroni, ed. SEI), ci si può rendere conto dell’impatto che ebbero su di me la lettura di Exodus e la visione di quei film. E oggi, come ‘regge’ la rilettura del libro di Leon Uris, ripubblicato da Gallucci? Continua a leggere

Già iscritto?
Iscriviti


Lettori che hanno questo libro(1)

Tutti i lettori

Biografia

Uris Leon
Uris Leon

Leon Uris, ebreo di origine russo-polacca, durante la Seconda guerra mondiale abbandonò... leggi tutto