Ricerca avanzata

Elisa

Elisa - Ferrero Ernesto - wuz.it

di

In questo monologo Ernesto Ferrero coglie Elisa nell'imminenza della sua caduta, in una notte della primavera 1814. La granduchessa rievoca la sua giovinezza solitaria, la ricerca di un'identità, i complessi rapporti con la famiglia e con i numerosi favoriti, la passione per il teatro, i trionfi e i dolori. Ne esce l'autoritratto di una delle poche donne capaci di improntare di sé un'epoca. Nelle sue confessioni si possono cogliere le esaltazioni di un momento storico di rara intensità.

Dettagli sul libro
Nella libreria di 1 lettore

Il voto della community

0,0
  • Trama
  • Personaggi
  • Stile
  • Incipit
  • Finale
  • Copertina

BOOKeca

mostra altri

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Non sono presenti recensioni per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne una?
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti


Lettori che hanno questo libro(1)

Tutti i lettori

Biografia

Ferrero Ernesto
Ferrero Ernesto

inizia a lavorare nell'editoria nel 1963, quando diventa il responsabile dell'ufficio stampa... leggi tutto