Ricerca avanzata

Cicale. Poesie per una sola stagione

Cicale. Poesie per una sola stagione - Todisco Giuseppe - wuz.it

di

Cicale è una raccolta di poesie scritte nell'arco di un anno che racconta, però, un'intera esistenza. Percezioni, stati d'animo, sensazioni, decisioni, sono "analizzate" dall'occhio microscopico del poeta, in grado di cogliere dettagli del reale non riscontrabili ad occhio nudo. Ma il poeta, si sa, non è uno scienziato. Nell'esporre le sue tesi, nel verificarle, finisce spesso per confutarne il senso; finisce per rinnegare i suoi assiomi, le sue verità; finisce per prendere le distanze da se stesso, oltre che dal proprio lavoro. Ma è proprio nell'improvvisa e geniale negazione di se, che il Poeta riesce a cogliere quanto di altro ci sia intorno a lui. Allora il microscopio diventa limite e l'occhio da solo non basta. Il mondo va studiato diversamente, ricorrendo a tutti e cinque i sensi. In modo particolare all'udito. Ascoltare prima ancora di vedere, toccare, annusare e assaporare. Ascoltare i suoni della natura ma, soprattutto, i suoni dell'uomo. E gli uomini non possono che essere Cicale, il cui canto ripetitivo e monotono permette - all'essere sensiente per antonomasia - di ipnotizzarsi, per non far caso alla netta discrepanza esistente tra il proprio sussistere... e l'eterno ripetersi.

Dettagli sul libro

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Non sono presenti recensioni per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne una?
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti


Biografia

Todisco Giuseppe
Todisco Giuseppe

leggi tutto