Ricerca avanzata

Chi manda le onde

Chi manda le onde - Genovesi Fabio - wuz.it

di

Ci sono onde che arrivano e travolgono per sempre la superficie calma della vita. Succede a Luna, bimba albina dagli occhi così chiari che per vedere ha bisogno dell'immaginazione, eppure ogni giorno sfida il sole della Versilia cercando le mille cose straordinarie che il mare porta a riva per lei. Succede a suo fratello Luca, che solca le onde con il surf rubando il cuore alle ragazze del paese. Succede a Serena, la loro mamma stupenda ma vestita come un soldato, che li ha cresciuti da sola perché la vita le ha insegnato che non è fatta per l'amore. E quando questo tsunami del destino li manda alla deriva, intorno a loro si raccolgono altri naufraghi, strambi e spersi e insieme pieni di vita: ecco Sandro, che ha quarant'anni ma vive ancora con i suoi, e insieme a Marino e Rambo vive di espedienti improvvisandosi supplente al liceo, cercando tesori in spiaggia col metal detector, raccogliendo funghi e pinoli da vendere ai ristoranti del centro. E poi c'è Zot, bimbo misterioso arrivato da Chernobyl con la sua fisarmonica stonata, che parla come un anziano e passa il tempo con Ferro, astioso bagnino in pensione sempre di guardia per respingere l'attacco dei miliardari russi che vogliono comprarsi la Versilia. Luna, Luca, Serena, Sandro, Ferro e Zot, da un lato il mare a perdita d'occhio, dall'altro li profilo aguzzo e boscoso delle Alpi Apuane.

Dettagli sul libro
3 recensioni
Nella libreria di 8 lettori

Il voto della community

6,5
  • Trama 6,6
  • Personaggi 7,4
  • Stile 7,4
  • Incipit 6,4
  • Finale 5,8
  • Copertina 5,4

BOOKeca

mostra altri

Commenti (1)

  • Wuz Team 09 giu 2015 09:24 Segnala abuso

    Vincitore del Premio Strega Giovani 2015

    Vincitore del Premio Strega Giovani 2015

    « chiudi

  • angebet il 07 ott 2015 10:18 Segnala abuso

    Ingredienti: vari stralunati personaggi delusi, depressi o “diversi”, un solo grande mare che accoglie, avvolge, uccide e regala, tante piccole onde di vita che muovono e commuovono i protagonisti,...

    leggi tutto »

    Ingredienti: vari stralunati personaggi delusi, depressi o “diversi”, un solo grande mare che accoglie, avvolge, uccide e regala, tante piccole onde di vita che muovono e commuovono i protagonisti, uno stile leggero, ironico, moderno e grazioso. Consigliato: a chi vuol farsi cullare da una delicata marea di sentimenti ed emozioni, a chi vuol surfare sulla cresta delle proprie debolezze e difficoltà.

    « chiudi

     
  • Recensire il 18 feb 2015 09:42 Segnala abuso

    INTRODUZIONE INTIMISTA Ci sono scrittori che più di altri ti parlano. Non significa necessariamente che siano i migliori in assoluto, ma ti danno qualcosa in cui ti senti coinvolto quasi in prima...

    leggi tutto »

    INTRODUZIONE INTIMISTA Ci sono scrittori che più di altri ti parlano. Non significa necessariamente che siano i migliori in assoluto, ma ti danno qualcosa in cui ti senti coinvolto quasi in prima persona. Eccerto: Genovesi é classe 1974, io 1971, e abbiamo trascorso l´adolescenza in quei luoghi, io a Massa, lui a Forte dei Marmi, la Versilia, la Lunigiana, questa terra spuria amministrativamente toscana ma aperta a influenze liguri ed emiliane, ogni città il suo dialetto, dialetti un pochino più sporchi e gretti del toscano puro. Un massese ha poco a che fare con un fortemarmino (o anche solo marmino), poi si continua verso Viareggio e già sono toscani, toscani di sabbia, ma non lucchesi, non ancora lucchesi, per carità. Mi ci ritrovo insomma, in quei posti, che per me furono magici, e che nei libri di Genovesi vengono descritti proprio così: magici e incantati, interpretati attraverso una scrittura lirica, veloce e vorticosa come il vento e le onde che di inverno spazzano le spiagge da Marina di Massa al Forte. Ma non é solo questo; Genovesi é oggettivamente un bravo scrittore, non per niente é passato dalla valorosa Transeuropa (fucina di talenti, da Brizzi in poi) a un grande Editore - Mondadori - il suo Esche Vive era una sorta di Ammaniti 2.0, un libro sull´adolescenza in provincia, giusto screziato da un minimo di pulp, che il romano mi pare non riesca più a scrivere. Per cui attendevo con una certa ansia questo Chi manda le onde (che come titolo di lavorazione ha avuto "C´é la luna in mezzo al mare", refrain di una meravigliosa cantata di Rossini) e qui inizia la... VERA RECENSIONE Siamo negli ambienti che Genovesi domina al meglio: la Versilia, la Lunigiana, l´adolescenza, questi personaggi che sembra abbiano fallito prima di iniziare, eravamo già morti (metaforicamente) prima ancora che la barca affondasse (per dirla coi Modest Mouse), e poi il rock, gli amori perduti, l´emarginazione dei ragazzini strani o diversi dagli altri, la scuola. C´é qui un terzetto o forse una cinquina di personaggi forti: la bella Serena, "ragazza madre" di due figli, Luca, il surfer, bello, simpatico, praticamente perfetto, e Luna, albina (e per questo emarginata) e dolcissima, e poi Sandro, insegnante precario innamorato del rock e molto meno della vita vera quella fatta di cravatte e impegni, e ancora Zot, ragazzino e presunto "profugo" di Tschernobyl, con la sua parlata forbitissima e le sue strane manie... Non voglio rivelare parti della trama, che si svolge tra mare e montagna, in cui ricorre (più che negli altri libri dello scrittore) l´elemento magico e quasi soprannaturale, diciamo che é una storia in cui i personaggi cercano di

    « chiudi

     
  • Kilgore il 03 feb 2015 15:02 Segnala abuso

    Quasi un romanzo di formazione in salsa versiliana. Genovesi torna sui suoi luoghi del delitto per raccontarci una storia delle sue. Gli ingredienti ci sono proprio tutti, e quelli che hanno...

    leggi tutto »

    Quasi un romanzo di formazione in salsa versiliana. Genovesi torna sui suoi luoghi del delitto per raccontarci una storia delle sue. Gli ingredienti ci sono proprio tutti, e quelli che hanno apprezzato "Versilia Rock City" non tarderanno a riconoscere la penna più veloce del west (nel senso della riviera occidentale, quella tirrenica). Consigliato!

    « chiudi

     
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti


Lettori che hanno questo libro(8)

Tutti i lettori

Biografia

Genovesi Fabio
Genovesi Fabio

Scrittore italiano. È nato e vive a Forte dei Marmi.Ha scritto il romanzo Versilia Rock... leggi tutto