Ricerca avanzata

Bartleby lo scrivano

Bartleby lo scrivano - Melville Herman - wuz.it

di

"Bartleby lo scrivano", apparso nel 1853, tra i più bei racconti dell'epoca moderna, parla di un comico scrivano che rivendica l'ozio e il silenzio, contro tutte le pressioni dell'utilitarismo americano. Imitato, meditato e tradotto da alcuni dei massimi scrittori contemporanei, come Borges, Beckett, Michel Leiris, Georges Perec, Italo Calvino (che intendeva dedicargli l'ultima delle sue "Lezioni americane"), è anche una parabola sul lavoro di scrivere destinata a sconvolgere molte idee. La traduzione di Gianni Celati ce lo restituisce in tutta la sua freschezza, con una umoristica adesione ai tic di Bartleby (per esempio la sua celebre frase: "Avrei preferenza di no"). Inoltre Celati presenta un suo studio sull'esilarante scrivano, la versione delle lettere di Melville nel burrascoso periodo di passaggio da "Moby Dick" a "Bartleby" e un elenco ragionato delle varie interpretazioni del racconto.

Dettagli sul libro
1 recensione
Nella libreria di 3 lettori

Il voto della community

9,0
  • Trama 9,0
  • Personaggi 9,0
  • Stile 9,0
  • Incipit 9,0
  • Finale 9,0
  • Copertina 9,0

BOOKeca

mostra altri

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
  • angebet il 16 giu 2016 14:43 Segnala abuso

    Ingredienti: uno scrivano taciturno e trascurato, un’espressione reiterata poi divenuta celebre (I would prefer not to), una continua non scelta come filosofia di vita, un racconto di poche pagine...

    leggi tutto »

    Ingredienti: uno scrivano taciturno e trascurato, un’espressione reiterata poi divenuta celebre (I would prefer not to), una continua non scelta come filosofia di vita, un racconto di poche pagine ma dalle molte interpretazioni. Consigliato: a chi preferisce vivere nell’ombra tra solitudini e abitudini, a chi vuole interrogarsi su un personaggio tanto semplice quanto misterioso.

    « chiudi

     
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti


Lettori che hanno questo libro(3)

Tutti i lettori

Biografia

Melville Herman
Melville Herman

Di ascendenza olandese per parte materna e bostoniana e calvinista per parte paterna, dovette... leggi tutto