Ricerca avanzata

Bacco bifronte

Bacco bifronte - Brusa Nunzia - wuz.it

di

Perchè in questo libro, Bacco, dio del vino, è definito bifronte? A essere "bifronte", nella mitologia latina, era in realtà Giano, il dio che vede sia il passato che il futuro: applicando lo stesso attributo a Bacco, si è voluto indicare sia la storia, il presente e il futuro del vino, sia anche la capacità della bevanda scoperta da Noè di essere benefica, se usata con moderazione, oppure dannosa, se abusata. E questi sono infatti i temi del libro: l'enorme diffusione del vino, bevanda ormai globalizzata, con dettagliate schede che ne documentano le produzioni, ma anche la sua grande versatilità, in cucina per esempio, la sua storia millenaria, le benefiche sostanze contenute e un'infinita serie di curiosità, alcune assolutamente inedite, legate alla sua presenza da sempre accanto alla vita quotidiana dell'Umanità.

Dettagli sul libro

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Non sono presenti recensioni per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne una?
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti


Biografia

Brusa Nunzia
Brusa Nunzia

leggi tutto