Ricerca avanzata

Assassine. Storie di (stra) ordinaria normalità

Assassine. Storie di (stra) ordinaria normalità - Ganci Angela - wuz.it

di

Semplici, allegre, disponibili, simpatiche. Mogli, madri, figlie, amiche, vicine di casa, che nell'ordinaria normalità dell'apparire celano intenzioni malefiche, malvagie, mortali. Storie di infanzie abusate e rivincite sanguinarie, di donne che uccidono per denaro, protagonismo, infermità mentale o lucida pianificazione, sempre e comunque spinte dal desiderio di possesso ed espropriazione, nell'assenza del comune sentimento del rimorso. Il libro presenta quattro vite esemplari di donne omicida che hanno segnato la storia di tutti i tempi, con le subdole armi di cui l'aggressività femminile si traveste (malizia, manipolazione), e che ci accompagnano lungo il complesso sentiero che conduce alla scelta criminale quale modalità di dominio, potere, riconoscimento. E ci costringono a riflettere sul mito dell'innocenza femminile, arrivandone a mostrare la totale infondatezza.

Dettagli sul libro

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Non sono presenti recensioni per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne una?
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti


Biografia

Ganci Angela
Ganci Angela

leggi tutto