Ricerca avanzata

Aristotele detective

Aristotele detective - Doody Margaret - wuz.it

di

Senza Aristotele niente Sherlock Holmes. È questa, verosimilmente, l'idea alla base di questo giallo investigativo. Il metodo del tipo di detective alla Sherlock Holmes non sarebbe stato possibile se non applicando il metodo dimostrativo della logica aristotelica al crimine. Stefanos, un simpatico giovanotto dell'Atene del IV secolo, dunque, guidato dallo Stagirita che non si muove di casa come Nero Wolfe, indaga sull'assassinio di un ricco oligarca, di cui è accusato ingiustamente il cugino, esule per un precedente errore. Al primo omicidio, ne segue un secondo, e tra colpi di scena, travestimenti, testimonianze reperite avventurosamente, Aristotele alla fine scioglie l'enigma e consente al giovane di smascherare il vero assassino.

Dettagli sul libro
1 recensione
Nella libreria di 21 lettori

Il voto della community

6,0
  • Trama 6,3
  • Personaggi 5,7
  • Stile 5,8
  • Incipit 6,3
  • Finale 6,3
  • Copertina 5,3

BOOKeca

mostra altri

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
  • adso il 20 nov 2013 15:24 Segnala abuso

    ARISTOTELE INDAGA è l'ennesimo giallo che vede, come protagonista, un grande del passato. Sono, ormai, molto gli autori di gialli che, senza chiedere alcun permesso alla storia o alla letteratura,...

    leggi tutto »

    ARISTOTELE INDAGA è l'ennesimo giallo che vede, come protagonista, un grande del passato. Sono, ormai, molto gli autori di gialli che, senza chiedere alcun permesso alla storia o alla letteratura, sia appropiano di grandi del passato e gli fanno fare gli investigatori. L'ho letto e sono rimasto deluso. Molto. Il romanzo è estremamente verboso e eccessivamente movimentato. Ad esempio dedicare un intero capitolo alla fuga in Eubea per mettere in salvo il cugino è del tutto supefluorispetto alla catarsi conclusiva. Non aggiunge niente allo svolgimento delle "indagini". L'eccesso di situazioni compensa la scarsa capacità descrittiva della narratrice rispetto ai personaggi, che sono tratteggiati molto semplicemente, ed ai luoghi (sappiamo che la vicenda si svolge ad Atene ma non comprendiamo bene il contesto urbano). L'ho trovato, sostanzialmente, noioso ed inutile. Non credo che il giallo internazionale ne risentirà se la Doddy dovesse cessare le pubblicazioni di questa serie. Dico serie perchè l'autrice si è divertita ad importunare il povere Aristotile con altri gialli.

    « chiudi

     
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti


Lettori che hanno questo libro(21)

Tutti i lettori

Biografia

Doody Margaret
Doody Margaret

È autrice di celebri romanzi con protagonista Aristotele detective, oltre che... leggi tutto