Ricerca avanzata

Anna Bolena. L'ossessione del re. Le sei regine Tudor

Anna Bolena. L'ossessione del re. Le sei regine Tudor - Weir Alison - wuz.it

di

Ricordata come la regina che cambiò per sempre il volto dell'Inghilterra, Anna Bolena rappresenta una delle figure femminili più interessanti della Storia: un'eroina imperfetta ma profondamente umana. Una donna di grande ambizione, idealismo e coraggio che pagò un prezzo troppo alto per le sue ambizioni.

«L'Anna Bolena di Alison Weir è una donna ferocemente intelligente, colpevole di nient'altro che del desiderio di potere, potere che era suo pieno diritto rivendicare»NPR

«Impeccabilmente documentato e convincente: la storia dell'ascesa e della tragica fine di Anna Bolena»The Times

«Questo romanzo offre una soluzione affascinante al mistero della vera natura di Anna Bolena... Superbo»Sarah Gristwood

Inghilterra, 1512. Anna Bolena ha solo undici anni quando suo padre, Thomas Bolena, uno scaltro cortigiano che, grazie alle proprie abilità diplomatiche, si è distinto rapidamente al servizio di Sua Maestà Enrico VIII, decide di inviarla alla corte di Borgogna, come damigella d'onore delta Reggente Margherita. Una posizione ambita, che offre molte opportunità a una fanciulla di buona famiglia. La giovane Anna dimostra sin da subito una spiccata attitudine alla vita di corte a nove anni dopo, quando diventa la damigella d'onore della regina Caterina, moglie di Enrico Vlll, a ormai una ventenne scaltra, cotta a sofisticata, ben lontana dalla fanciulla ingenua di un tempo. Abile nel gioco della seduzione, Anna si diverte ad amoreggiare, a fare a botta a risposta davanti a un bicchiere di vino e a giocare a carte e a dadi con i suoi ammiratori. I capelli scuri, gli zigomi alti e lo sguardo fiero e malizioso le procurano molti corteggiatori, fino al giorno in cui, su di lei, cade lo sguardo del re in persona. Da questo momento è un susseguirsi di avvenimenti destinati a consumarsi nel sangue: Enrico a ossessionato da Anna, desidera averla piu di ogni altra cosa, ma lei rifiuta di essere una semplice amante, vuole diventare la sposa del re. La mite e placida Caterina, la «regina buona», è tuttavia così amata dai suoi sudditi, che rinunciare a lei significherebbe per il re rischiare di perdere la popolarità e la benevolenza del Paese, perfino il trono stesso...

Dettagli sul libro
Nella libreria di 1 lettore

Il voto della community

0,0
  • Trama
  • Personaggi
  • Stile
  • Incipit
  • Finale
  • Copertina

BOOKeca

mostra altri

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Non sono presenti recensioni per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne una?
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti


Lettori che hanno questo libro(1)

Tutti i lettori

Biografia

Weir Alison
Weir Alison

Nata a Londra nel 1951, ha pubblicato numerosi libri tra romanzi, biografie e saggi di argomento... leggi tutto