Ricerca avanzata

Acqua nera

Acqua nera - Oates Joyce Carol - wuz.it

di

4 luglio, metà anni '90. Grayling Island, Maine. Una Toyota nera corre a tutta velocità. È notte e gli alberi riducono la visibilità. Al volante un senatore degli Stati Uniti, uomo grande e rassicurante, guidatore aggressivo e alticcio, macina la strada con aria decisa: gli restano solo pochi minuti per raggiungere il traghetto che porterà lui e la giovane Elizabeth "Kelly" Kelleher, appena conosciuta nel corso di un esclusivissimo party, verso la terra ferma. Poi, una curva, gli pneumatici perdono aderenza, l'auto impazzita esce di strada, sprofonda nell'acqua nera dell'Indian River. L'uomo riemerge dalla palude e si salva. Ventisei anni, una laurea in Storia americana, una ricerca sulla figura del Senatore, Kelly Kelleher perde la vita. Da questo episodio di cronaca che sconvolse l'America (l'uomo era Ted Kennedy, la ragazza la sua giovane segretaria), Joyce Carol Oates ha tratto un romanzo intenso, una storia che scorre nei minuti in cui Kelly, intrappolata nell'auto, ripercorre per rapidi lampi le ore precedenti l'incidente e la sua intera esistenza. La coscienza abbandona la ragazza, le immagini le affollano la mente mescolandosi e correggendo la sua imprecisa visione della realtà. Ricordi e riflessioni, impressioni e brani di dialogo si alternano in una serie di schegge sempre più confuse. Attorno a questa cupa istantanea, reiterata senza pietà capitolo dopo capitolo, Joyce Carol Oates assembla un quadro brutale della tracotanza del potere e della politica.

Dettagli sul libro
Nella libreria di 8 lettori

Il voto della community

7,8
  • Trama 9,0
  • Personaggi 7,0
  • Stile 9,0
  • Incipit 7,0
  • Finale 7,0
  • Copertina 8,0

BOOKeca

mostra altri

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Non sono presenti recensioni per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne una?
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?

Il parere della redazione di Wuz

  • Prende lo spunto da un episodio di cronaca il romanzo della scrittrice statunitense Joyce Carol Oates Acqua nera, ossia dal tragico incidente automobilistico che nell’estate del 1969 coinvolse il senatore Ted Kennedy e la ventottenne Mary Jo Kopechne, provocando la morte della ragazza. La dinamica del sinistro, la notorietà del guidatore e l’antefatto – di ritorno da un party a notte fonda, l'auto dell’alticcio politico, con a bordo la giovane, sbanda per la velocità sostenuta e precipita nelle acque del Poucha Pond, dove la donna finisce coll’annegare mentre l’uomo si salva – furono a lungo motivo di sgomento, sconcerto e disapprovazione nell’opinione pubblica un po’ in tutti gli USA. Continua a leggere

Già iscritto?
Iscriviti


Lettori che hanno questo libro(8)

Tutti i lettori

Biografia

Oates Joyce Carol
Oates Joyce Carol

Tra le figure più rilevanti della narrativa americana contemporanea - è stata... leggi tutto