Ricerca avanzata

Acciaio contro acciaio

Acciaio contro acciaio - Singer Israel Joshua - wuz.it

di


Il romanzo, pubblicato anche con il titolo La fuga di Benjamin Lerner, è una carrellata incessante sulla pazzia del Novecento, una fotografia in continuo movimento su un uomo disposto a tutto pur di riconquistare la propria libertà, anche a maledire e ripudiare le proprie ingombranti origini.

Le strade roventi popolate da orde di mendicanti, da cortei funebri, da bande militari tedesche che incedono con grande strepito, dai temuti Ussari della morte che sfilano in tutto il loro minaccioso splendore, da individui affamati e senza casa che si aggirano con espressione apatica, indifferente. Il gigantesco cantiere sulla Vistola dove gli operai - russi, ebrei e polacchi si sfiancano assonnati e indolenziti, perennemente sovrastati dal fragore delle onde, dal rombo dei macchinari, dal ruggito delle voci che sbraitano in varie lingue. È la Varsavia che accoglie Binyamin Lerner, reduce da nove mesi sul fronte galiziano nella fanteria dello zar. E più che mai deciso a sopravvivere, anche a prezzo della diserzione, a conquistare il suo destino in un mondo divelto dalle fondamenta: a contrastare, acciaio contro acciaio, l'inesorabile violenza della Storia. Una violenza che Singer ha vissuto sulla propria pelle e nella quale - mentre seguiamo Binyamin dal vertiginoso caos di Varsavia a una comune agricola in Polesia e infine a Pietroburgo, cuore della Rivoluzione - ci sprofonda, letteralmente, con la prodigiosa maestria che i molti lettori della Famiglia Karnowski hanno imparato a conoscere.

Dettagli sul libro
1 recensione
Nella libreria di 2 lettori

Il voto della community

6,0
  • Trama 6,0
  • Personaggi 6,0
  • Stile 6,0
  • Incipit 6,0
  • Finale 6,0
  • Copertina 6,0

BOOKeca

mostra altri

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
  • angebet il 25 ago 2016 08:39 Segnala abuso

    Ingredienti: un disertore ebreo in un paese conteso da stranieri, la città di Varsavia devastata dalla 1° guerra mondiale, la ricerca di cibo, denaro e lavoro per la sopravvivenza, la lotta eterna...

    leggi tutto »

    Ingredienti: un disertore ebreo in un paese conteso da stranieri, la città di Varsavia devastata dalla 1° guerra mondiale, la ricerca di cibo, denaro e lavoro per la sopravvivenza, la lotta eterna e quotidiana per non essere oppressi o farsi rispettare. Consigliato: a chi vuol vedere la reazione di un uomo qualunque ai grandi eventi di inizio novecento, a chi vuol osservare l’assurdità della storia con uno sguardo disincantato e obliquo.

    « chiudi

     
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?

Il parere della redazione di Wuz

  • Gli ebrei contro la Storia. Sfida impari, in cui i primi sono destinati, come da copione di una amara commedia nera, alla sconfitta. Annichilito dalla ripugnanza dell'animo umano e soprattutto da un senso di ineluttabile rassegnazione al male, il popolo ebraico pare predestinato alla sofferenza. Migliaia di testi sono dedicati ad un'aporia che ha ispirato le pagine più drammatiche e solenni della letteratura occidentale, in pochi tuttavia sono riusciti a rappresentare il senso di smarrimento degli ebrei meglio dei fratelli Singer. Continua a leggere

Già iscritto?
Iscriviti


Lettori che hanno questo libro(2)

Tutti i lettori

Biografia

Singer Israel Joshua
Singer Israel Joshua

(Bilgoraj, Polonia, 1893 - New York 1944) scrittore ebreo-polacco di lingua jiddish. Fratello... leggi tutto