Ricerca avanzata

Abbandono. La trilogia dei Sensi. Vol. 2

Abbandono. La trilogia dei Sensi. Vol. 2 - Rice Anne - wuz.it

di

Il Principe l'ha risvegliata da un lungo sonno e l'ha portata nel suo castello, dove la Principessa Bella ha conosciuto il piacere e il dolore, e ha scoperto che possono essere una cosa sola e alimentarsi reciprocamente. Ma poi l'amore per Tristano, un principe schiavo come lei, l'ha spinta a disobbedire e la punizione è stata terribile. Ammassati su un carro con altri ribelli, i due giovani sono stati trasportati al villaggio per essere venduti all'asta sulla pubblica piazza. Per loro non ci saranno più le raffinate torture della corte, ma solo la ferrea disciplina e la dura sferza di nuovi padroni, finché non impareranno la lezione e saranno pronti, forse, a tornare un giorno al castello, sottomessi com'è giusto che siano. Eppure anche al villaggio, nonostante le ripetute umiliazioni o forse proprio grazie a esse, Bella e Tristano sapranno trovare il piacere che hanno imparato a conoscere alla corte e si legheranno di un rapporto speciale ai loro nuovi, avvenenti padroni. Dimentichi di ciò che erano un tempo, i due giovani vivono nuove, esaltanti esperienze sessuali, ma un pericolo incombe e le loro esistenze stanno per essere di nuovo sconvolte...

Dettagli sul libro
1 recensione
Nella libreria di 4 lettori

Il voto della community

5,7
  • Trama 5,0
  • Personaggi 6,0
  • Stile 6,0
  • Incipit 5,0
  • Finale 5,0
  • Copertina 7,0

BOOKeca

mostra altri

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
  • Lorena il 01 mar 2014 16:22 Segnala abuso

    Secondo capitolo della trilogia più discussa di Anne Rice. La narrazione è sempre incentrata sulla protagonista Bella, ma la Rice ci delizia anche dei pensieri del principe Tristano, come lei...

    leggi tutto »

    Secondo capitolo della trilogia più discussa di Anne Rice. La narrazione è sempre incentrata sulla protagonista Bella, ma la Rice ci delizia anche dei pensieri del principe Tristano, come lei condannato al villaggio per la propria disobbedienza. Scene ricche di dettagli, descritte nei minimi particolari, caratteristica tipica della Rice che col tempo ha imparato a non esagerare per non essere soffocante. Se con il primo volume avevo avuto dei dubbi e perplessità, ma anche qualche speranza che la Rice si risollevasse nel proseguire la trilogia, ho dovuto purtroppo restare delusa. In Abbandono la Rice prova a spiegare al lettore il perché questi principi e principesse dovrebbero sottostare a simili trattamenti, e lo fa attraverso le parole di Tristano e del suo nuovo padrone Nicholas (nel quale si notano delle leggere somiglianze con il futuro vampiro Marius). Ci prova, si sforza, ma forse non lo fa abbastanza bene, oppure semplicemente la spiegazione si perde in una storia a cui continua a mancare del carattere. Le dinamiche tra Padrone e sottomesso sono difficili da comprendere e da spiegare per chi non è “del settore”, la Rice ci prova ancora a spiegare, ma con scarso successo. Magari il suo intento era solo quello di scrivere una semplice storia per fare concorrenza a Historie d'O, ma conoscendo tutti gli altri libri scritti dall'autrice di New Orleans, è difficile crederlo. Un vero peccato davvero. Non resta che un capitolo della trilogia per decidere se ne è valsa davvero la pena proseguire nella lettura, o era meglio sorvolare e dedicarsi ad altre letture.

    « chiudi

     
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti


Lettori che hanno questo libro(4)

Tutti i lettori

Biografia

Rice Anne
Rice Anne

Anne Rice ha ottenuto il successo internazionale con Intervista col vampiro, diventando... leggi tutto