Ricerca avanzata

573 d.C. Rosmunda. La regina dei Longobardi

573 d.C. Rosmunda. La regina dei Longobardi - Colloredo Sabina - wuz.it

di

È il 573. Un periodo oscuro, ma in cui si formano già le radici di questo nostro tempo. Nel giorno del funerale di Alboino, la regina Rosmunda, dalla bellezza leggendaria, muta e immutata fino a quel momento, decide finalmente di parlare, di raccontare la sua storia e di farlo scrivendo. Racconterà la sua vita tormentata, tornando al passato, quando era solo una ragazzina alla corte brutale dei Gepidi e re Turisindo approfittava di lei con il consenso della madre, racconterà dell'incontro con Alboino, l'amore della sua vita, che gliela cambierà in meglio e in peggio, come in tutte le storie d'amore. Ricorderà lo sterminio del suo popolo, la prigionia, il riscatto, e la marcia in Italia, finalmente regina, finalmente al fianco del suo re, Alboino, il più grande condottiero del popolo longobardo. Ma proprio quando la vita sembra volerle donare ciò che le aveva preso, ecco i tradimenti, gli inganni e la solitudine in un paese nuovo e nemico.

Dettagli sul libro

Il voto della community

0,0
  • Trama
  • Personaggi
  • Stile
  • Incipit
  • Finale
  • Copertina

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Non sono presenti recensioni per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne una?
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti


Biografia

Colloredo Sabina
Colloredo Sabina

Sabina Colloredo è direttrice creativa in alcune tra le più importanti agenzie di... leggi tutto