Ricerca avanzata
Intervista

Quando si parla di libri Ale e Franz salgono in cattedra

Abbiamo incontrato Ale e Franz durante la presentazione della stagione 2019/2020 del teatro Manzoni di Milano. Dal 10 dicembre 2019 all’1 gennaio 2020 li vedremo impegnati in uno spettacolo drammatico, inserito nel calendario della prosa, ma che si prospetta “allegramente triste”. La regia di Leo Muscato vuole recuperare lo spirito elisabettiano, a partire dagli attori, tutti uomini, fino a scenografie e costumi. I personaggi saranno impegnati in un’opera a loro libera interpretazione dove si ruberanno le battute dando vita a reazioni a catena che massacreranno la narrazione. Alla fine però sarà la storia di Romeo e Giulietta a vincere su ogni cosa, riuscendo a divertire e commuovere.
Molte le date in programma che porteranno gli attori in diverse città italiane, da Milano a Udine, da Firenze a Cattolica per un inverno all’insegna del teatro.
Ale e Franz, i protagonisti di Nati sotto contraria stella, conservano la loro simpatia anche lontani dal palco. Risposta pronta e battute ironiche sono i loro cavalli di battaglia, eppure quando si parla di libri diventano seri come professori universitari.

Ale&Franz_Wuz© Yasuko Kageyama - Ale e Franz - Nati sotto una contraria stella.
Che libro reputate da leggere “assolutamente”?

Pastorale americana di Philip Roth. Per capire cos’è realmente l’America.

Ci sono dei libri che hanno lasciato il segno nella vostra formazione?

Tutti i libri di Primo Levi!

uno in particolare…

Se questo è un uomo, è il libro che tutti i giovani dovrebbero leggere.

Levi_RothTutti i libri di Philip Roth in catalogo

Tutti i libri di Primo Levi in catalogo


Per quanto riguarda le opere teatrali, quali consigliereste?

Shakespeare, tutte le sue opere sono dei capolavori. In particolare Romeo e Giulietta. Abbiamo letto e riletto l’opera per lo spettacolo che portiamo in scena quest’anno al teatro Manzoni di Milano: Nati sotto contraria stella. Non è solo una storia d’amore, contiene un grande dramma e tanta vita.

R&G_Wuz.
Intervista di Albeto Clementi

Commenti



Non sono presenti commenti su questo documento. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti