Ricerca avanzata

La biografia di Voronskij Aleksandr Konstantinovic

Voronskij Aleksandr Konstantinovic
(Dobrinka, Tambov, 1884 - Mosca 1937) critico letterario russo. Redattore per incarico di Lenin della prima rivista letteraria sovietica «Terra vergine rossa» (1921-27) dove, su posizioni trockiste, sostenne l’importanza per l’evoluzione della nuova cultura sovietica dei poputčiki: autori non ancora illuminati dal marxismo, ma compagni di strada della rivoluzione, necessari fino a quando il proletariato si fosse impossessato della tecnica letteraria e avesse dato luogo a una cultura autenticamente proletaria. A metà anni Venti, la sua rivista divenne rifugio di molti scrittori non allineati che, tuttavia, caddero in disgrazia con l’emergere della linea di Stalin e la sconfitta di Trockij. Lo stesso V. finì vittima delle purghe staliniane del 1937.


Già iscritto?
Iscriviti