Ricerca avanzata

La biografia di Cortázar Julio

Bruxelles, 26/8/1914 - Parigi, 1984
Cortázar Julio

Figlio di un funzionario dell'ambasciata argentina in Belgio, è stato uno scrittore, poeta, critico letterario, saggista e drammaturgo argentino naturalizzato francese, particolarmente attivo nei generi del fantastico, della metafisica, del mistero. È oggi considerato fra i maggiori autori di lingua spagnola del ventesimo secolo.
Nella sua vasta produzione narrativa figurano diversi libri di racconti (non seguono sempre una linearità temporale ed i personaggi esprimono una psicologia profonda; il volume complessivo dei racconti è apparso, nella «Biblioteca della Pléiade» per le cure di Ernesto Franco) oltre a Bestiario (1965) e al Gioco del mondo. Rayuela (1969), forse il suo romanzo più celebre.
Storie di cronopios e di famas è del 1971, Ottaedro del 1979, poi sono seguiti Il viaggio premio, Il persecutore, Fine del gioco, Carte inaspettate e Gli autonauti della cosmostrada ovvero Un viaggio atemporale Parigi-Marsiglia, diario di viaggio scritto a quattro mani con la terza moglie, Carol Dunlop.



Articoli, recensioni, interviste

Cortázar Julio In rete

Già iscritto?
Iscriviti