Ricerca avanzata

La biografia di Taïa Abdellah

Salé (Marocco), 1973
Taïa Abdellah

Abdellah Taïa vive a Parigi dove svolge un dottorato in Lettere. È autore anche di Mon Maroc, Le rouge du Taburche e Une mélancolie arabe.
Dopo avere studiato letteratura francese all'Università di Rabat, Ginevra e Parigi (Sorbonne), ha cominciato a scrivere romanzi di ispirazione autobiografica.
Assieme a Frédéric Mitterrand è autore di un libro di fotografie e testi intitolato Maroc 1900-1960 e non ancora tradotto in italiano.
Taïa è il primo scrittore marocchino ad aver pubblicamente dichiarato la propria omosessualità.
Nel 2012 viene pubblicato da ISBN edizioni un libro intitolato Ho sognato il Re.



Articoli, recensioni, interviste
Già iscritto?
Iscriviti

Interviste

Abdellah Taïa: Oltrepassare la strada del Marocco ma anche quella della finzione per inventare un altro territorio

Leggi l'intervista