Ricerca avanzata

La biografia di Kemeny Tomaso

Kemeny Tomaso
(Budapest 1938) scrittore italiano di origine ungherese. Poeta e critico letterario, vive in Italia dal 1948. Le sue poesie di impronta surrealista attingono al repertorio onirico: Qualità di tempo (1981), Recitativi in rosso porpora (1988), Il libro dell’angelo (1991), Melody (1998) e il poema epico-onirico La Transilvania liberata (2005). Tra i suoi saggi di critica si ricordano: Testi di illustrazione e di rappresentazione dell’Ottocento inglese (1984) e le raccolte Come leggere i vittoriani? (2000) e L’arte di non morire (2000).


Già iscritto?
Iscriviti