Ricerca avanzata

La biografia di Kahneman Daniel

Tel Aviv, 1934
Kahneman Daniel

Titolare della cattedra Eugene Higgins di psicologia all'Università di Princeton e professore emerito di psicologia e affari pubblici alla Woodrow Wilson School of Public and International Affairs di Princeton. Nel 2002 ha ricevuto il premio Nobel per l'Economia per le ricerche pionieristiche condotte con Amos Tversky sul processo decisionale. Le ricerche di Daniel Kahneman permisero di applicare la ricerca scientifica nell'ambito della psicologia cognitiva alla comprensione delle decisioni economiche. Collaborò per anni assieme con Amos Tversky, dimostrando tramite brillanti esperimenti che i processi decisionali umani violavano sistematicamente alcuni principi di razionalità, mentre le teorie microeconomiche assumono che il comportamento degli agenti decisionali siano razionali e finalizzati ad una massimizzazione dell'utilità.
Tra i suoi libri tradotti in italiano ricordiamo: "Psicologia dell'attenzione" (1981), "Economia della felicità" (2007) e "Pensieri lenti e veloci" (Mondadori, 2013).



I libri di Kahneman Daniel

Già iscritto?
Iscriviti