Ricerca avanzata
Articolo

Maremosso il Magazine con la lettura al centro

Ci vuole coraggio in un ambito come quello culturale per dare vita a una nuova realtà di informazione. Ci vogliono coraggio e competenza.
Al mondo Feltrinelli non mancano né l'uno né l'altra.
E così è nato un Magazine denso di notizie, curiosità, approfondimenti, interviste. E con rubriche firmate da autori e giornalisti importanti.maremosso

La testata Maremosso è già un segnale, la declinazione "marinara" di molte altre sezioni e rubriche una conferma: si navigherà nel mare della cultura, non sempre acque limpide e calme, ma anche tempestose e torbide.

Segnalazioni di libri in uscita e novità curate dalla Redazione di Maremosso; approfondimenti realizzati con la collaborazione di esperti; interviste a romanzieri, saggisti, politici e personaggi del mondo dello spettacolo e dell'arte; podcast, liste e consigli, tante recensioni e un'area dedicata a bambini e ragazzi.
Ecco la nuova testata nata in casa Feltrinelli che parla di lettura e non solo.

Tra i collaboratori fissi ricordiamo Enrico Deaglio che quotidianamente commenta con grande lucidità le notizie più interessanti, strane, importanti; gli storici David Bidussa e Francesco Filippi; Daniela Ovadia, ricercatrice, saggista e divulgatrice scientifica; Fabio Turone giornalista scientifico e presidente dell'associazione professionale Science Writers in Italy; Raffaele Cardone osservatore dei mercati internazionali della cultura e dell'editoria libraria, docente, traduttore e giornalista; Benedetta Tobagi, scrittrice e storica; Guido Harari fotografo, gallerista, curatore di mostre e autore; la giornalista e scrittrice Simona Recanatini che racconta storie legate al cibo; Angela Urbano, grande esperta di poesia.

Le recensioni - pur parlando spesso di novità - non hanno la spasmodica ansia di segnalare sempre l'ultima uscita in libreria: si trovano commenti su molti classici, libri importanti usciti da tempo ma da ricordare con attenzione, qualche curiosità che emerge nei cataloghi editoriali. Sono spesso firmate da allievi delle scuole di scrittura italiane: Scuola del libro di Roma; Scuola Holden; Scuola Mohole; Lalineascritta.

Le interviste
sono dense di domande particolari, di informazioni, scrutano dentro l'animo dell'intervistato, ne fanno emergere aspetti nascosti, dando l'impressione al lettore di entrare in confidenza con l'autore, di diventarne in qualche modo amico.
Tra i nomi del momento? Carlo Lucarelli, Andrea Scanzi, Paolo Cognetti, Amitav Ghosh, Edoardo Albinati, Maria Pace Ottieri, Sebastião Salgado, Jeffery Deaver.

Negli approfondimenti si trovano vita e opere di scrittori in occasione di anniversari particolari e anche qualche indicazione sui premi letterari.
Una vera manna per gli studenti che devono lavorare a tesine e ricerche!
Verga, Molière, Eco, Celati, Flaubert, Woolf, Tondelli, Dostoevskij, Montale, Rigoni Stern, Bianciardi, Trilussa... quasi ogni giorno questa sezione si arricchisce di articoli originali. Interessanti per tutti i lettori e davvero molto utili per liceali e universitari.

Una pagina speciale è dedicata a Malika Ayane e Tito Faraci. Due "battitori liberi" che commentano la realtà in piena autonomia e con grande ironia.
Malika condivide le sue osservazioni, le sue impressioni, quel che impara ogni giorno ascoltando, guardando e leggendo. Tito non si occupa di fumetti ma dell'altra sua grande passione: la musica.

Non mancano i podcast. Qui la parola passa a Fabio Genovesi ed Enrico Franceschini.

Infine i libri per bambini e ragazzi che vengono segnalati nelle pagine della rubrica Arcipelago Kidz
Un punto di riferimento importante per le scelte di genitori attenti (e magari anche nonni...) che vogliono aiutare i più piccoli a scoprire e amare l'oggetto libro proponendogli i titoli più appassionanti e coinvolgenti. "Schizzi d’acqua con cui giocare: un divertente tuffo nel grande mare dei libri per imparare pian piano a nuotare" come scrivono i curatori di queste pagine. Recensioni, approfondimenti, classifiche e consigli di lettura per le fasce di età 0-6 anni e 7-12, i lettori appassionati di domani.

Commenti



Non sono presenti commenti su questo documento. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti